Home | Arquata Scrivia e Val Borbera | Tornano i Presepi ad Arquata Scrivia

Una manifestazione classica si rinnova: la scena della Natività ambientata nell'Arquata del primo '900

Tornano i Presepi ad Arquata Scrivia

Arquata Scrivia via InterioreI presepi di Arquata Scrivia: nata in sordina nel 1985, la manifestazione si è imposta come uno degli avvenimenti più importanti del Paese, momento di tale interesse culturale da generare l’attenzione della RAI

Nata grazia all’associazione Arqua.Tor, l’iniziativa si compone di parti diverse: partecipazione delle scuole medie ed elementari, concorsi grafici, pittorici o fotografici. Da ricordare anche, l’emissione filatelica Pro Loco in concomitanza con il Presepe del 1989 che ha interessato migliaia di appassionati collezionisti.

Detto questo, centro della manifestazione è il presepe stesso, ambientato tra le vie di Aquata stessa e modellato sull’Arquata del ‘900. Nasce allora un borgo a metà tra la vita contadina e quella industriale: attività tradizionali, come falegnami, maniscalchi ed artigiani vanno assieme a quelle di muratori e delle fornaci, primo segno di modernità. Per le vie, come la famosa Via Interiore, si udiva il rumore degli zoccoli degli animali, diretti alla fontana I Barchi, e si diffondeva il profumo del mosto.

Dal 1985, un passo avanti: la Pro Loco arricchisce la manifestazione. Duecento statue in legno, di grandezza naturali, fanno rivivere l’Arquata che fu. Vestite con abiti del ‘900, donati dagli abitanti, le statue sono poste tra i vicoli e le cantine del centro storico. Negli interni, scene di vita familiare e e lavorativa, le cucine coi caminetti e lavello di pietra e le botteghe dove s’imparava il mestiere.

Nasce così una Natività inserita in un’epoca, abbastanza lontana per essere rivisitata ma abbastanza vicina per riportare alla memoria una vita più genuina fondata su valori semplici e autentici. Il Natale diventa così occasione per sottoporre i visitatori bozzetti familiari e scene di vita quotidiana  di una realtà che non esisteva più, legata alla storia cittadina di un’Arquata a metà tra agricoltura ed industria.

Nel 2001, la mostra dei presepi s’interrompe, principalmente per la mancanza dei locali destinati all’allestimento.

Nel 2006, nasce “Il piccolo presepe”, organizzato dall’Associazione Mnemosyne. Dopo aver lavorato per 18 mesi, i volontari sono riusciti a costruire 15 moduli di legno, che che riproducevano particolari del borgo antico e la riproduzione di una Natività con movimenti meccanici Esposti anche l’anno successivo, i moduli hanno riscosso un grande successo.

Dal 2010, la tradizione si è rinnovata: grazie all’Associazione ARQUATOR PRESEPI ONLUS i soci riportano in vita scene della vita di Gesù con tecnica del gesso scolpito e organizzano mostre ed eventi con il fine di divulgare la tradizione del presepe.

Nasce inoltre una mostra permanente: inserita nella Casa Gotica, edificio del ‘300 è capace di attirare migliaia di visitatori.

Per l’edizione 2013, la mostra rinasce ancora col titolo “Arquata in presepio”: si potranno ammirare presepi aperti e diorami, oggetti tradizionali, di lavorazione artigianale anche nella scelta del materiale, come legno, vetro, piombo e ferro battuto.

Centro dell’esposizione un un diorama di grandi dimensioni rappresentante uno scorcio del centro storico di Arquata Scrivia ad inizio ‘900.

Aperta dall’ 8 Dicembre 2013 al 6 gennaio 2014 con i seguenti orari:
Sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 19.

Giorni feriali dalle 15 alle 19

Ingresso libero ad offerta.

Per visite guidate di gruppi, scolaresche, ecc. o fuori dagli orari contattare Alfredo al cel.339 3146346

Informazioni :

Tel : 3393146346 – 3772418187

www.arquatorpresepi.eu

info@arquatorpresepi.eu

Giacomo Ponzano
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

2 commenti

  1. Esiste di nuovo il presepe per la strada del centro storico di Serravalle Scrivia (Natale 2014) ? Grazie.

  2. Mattia Nesto

    Gentile signor Renzo ci troviamo a confermare:quest’anno il presepe è tornato, come può vedere a questo indirizzo http://serravalleweb.com/parrocchia/presepeincammino14.htm

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina