Home | Novi Ligure e il Novese | Gestione Acqua, riparata la conduttura a Vignole Borbera

Ripristinato il pieno funzionamento

Gestione Acqua, riparata la conduttura a Vignole Borbera

foto tubazioneMissione compiuta per la tubazione di Vignole Borbera, danneggiata nelle ultime feste natalizie.

Lo rende noto Gestione Acqua Spa, che descrive l’operazione portata a termine.

Tutto era iniziato durante le festività, quando le abbondanti precipitazioni avevano ingrossato rapidamente il letto del torrente Borbera con una serie di effetti a catena: disagi nelle Valli Borbera e Curone, intasamento delle prese superficiali di Cosola di Cabella Ligure e Salogni di Fabbrica Curone, con momenti diffusi di torbidità dell’acqua.

Da non dimenticare l’emergenza idrica della Bassa Val Curone: 1000 abitanti in difficoltà, per via dell’intasamento della condotta principale DN 200 per un blocco di calcare ed una frana in Val Grue che, strappando il tubo, ha interrotto la fornitura al Comune di Avolasca.

Tra i vari danni, la tubatura riparata: posta in strada Variano – Castel Ratti, ed era stata danneggiata da una frana, riducendo la portata dell’acqua verso il locale acquedotto, che serve i comuni di Vignole B., Stazzano, Serravalle Scrivia, ed in parte di Arquata S., Gavi, Novi Ligure e Pozzolo Formigaro, per un totale di 20.000 persone circa.

Dopo i dovuti sopralluoghi tecnici, estione Acqua SpA ha quindi provveduto prima a mettere in sicurezza la condotta, intervenendo sulla scarpata e le porzioni di strada rimasti e la scorsa settimana a tagliarla per riposizionarla a lato monte. Il tutto è avvenuto senza sospendere il servizio di erogazione di acqua potabile agli Utenti, comportando una spesa complessiva di oltre 50.000 €.

 

Matteo Clerici
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina