Home | Arquata Scrivia e Val Borbera | Scontri ad Arquata

Momenti di tensione e violenza tra le forze dell'ordine e i manifestanti No-Tav

Scontri ad Arquata

Abbiamo ricevuto la segnalazione del nostro Arnaldo Liguori sugli scontri avvenuti lo scorso sabato 2 Aprile in occasione della marcia pacifica del comitato No-Tav ad Arquata Scrivia. Nel racconto dei manifestanti si è trattato di una forma di violenza senza motivo da parte delle forze dell’ordine che, bloccando la strada per arrivare alle reti circostanti il cantiere del Terzo Valico, hanno iniziato a picchiare i manifestanti, fino a quel momento pacifici e anzi colorati e festanti. Sconvolti i bambini e le famiglie presenti. Sicuramente un episodio che, anche a distanza di anni, sarà testimone di un momento di forte tensione sociale e di un’opera, il Terzo Valico e la Tav, che sicuramente non incontrano il gradimento popolare.

Se l’Europa dei Popoli è lontana anche l’Italia del Popolo non pare certamente vicina.

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina