Home | Valle Stura e Val d'Orba | 70° Anniversario dell’Eccidio di Masone: Ricordo di 13 ragazzi

A Masone, dove si è svolta la cerimonia in ricordo dell’eccidio di tredici giovani partigiani

70° Anniversario dell’Eccidio di Masone: Ricordo di 13 ragazzi

Riceviamo e con vivo piacere pubblichiamo questo ricordo a firma del consigliere regionale della Liguria, Nino Oliveri.

 

 

eccidiomasoneTredici giovani partigiani catturati nella zona della Benedicta e nelle montagne circostanti e fucilati in località Villa Bagnara.

Questa tragica pagina di storia della valle Stura è nota come eccidio di Masone.

 

Sono passati settant’anni da quel giorno e sabato 12 aprile nel luogo dell’eccidio, dove è stato eretto un cippo in memoria delle giovani vite spezzate, si sono uniti in raccoglimento i rappresentanti delle istituzioni comunali, provinciali e regionali, dell’Anpi e delle associazioni locali.

 

«Perché la memoria di quel sacrificio rimanga ancora viva in noi – dice Nino Oliveri, consigliere regionale ligure del Pd – è necessario continuare a ricordare. E per farlo continueremo ad andare nei luoghi in cui sono caduti i partigiani, come istituzioni e come uomini, a portare un pensiero, una corona in segno di rispetto e di onore, una preghiera».  

 

 

Antonino Oliveri
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina