Home | Sport | Iplom VolleyScrivia : una realtà in crescita

In tre anni e mezzo da piccola società locale a realtà nazionale

Iplom VolleyScrivia : una realtà in crescita

fanti1

Il presidente Marco Fanti riceve il premio

 In tre anni e mezzo un piccolo miracolo dello sport in Provincia : si tratta dell’Iplom Volleyscrivia di Busalla. La cavalcata inizia a fine novembre del 2010 quando l’a.s.d. Volleyscrivia nomina come Presidente il dirigente sportivo Marco Fanti e i risultati fin da subito sono notevoli: Nella stagione sportiva 2011-12 l’Iplom Volleyscrivia ottiene la promozione in Serie D vincendo tutti gli incontri e terminando il campionato a punteggio pieno, nello stesso anno le viene conferito il premio di “migliore società ligure 2012”  da Stelle nello Sport e Ansmes Liguria,  promosso sotto l’egida del Coni Liguria. Ma la vera vittoria sta nei numeri a livello giovanile, con un aumento del 300% nella fascia d’età che va dai 6 ai 13 anni, e un totale tesserati che nell’attuale stagione sportiva è arrivato a 138 atlete. Numeri che hanno permesso alla società di tornare ad essere un punto di riferimento nel panorama sportivo della Valle Scrivia.

Non più tardi di qualche settimana fa” – queste le parole del Presidente Marco Fanti – “abbiamo ospitato le finali provinciali di Under 16 Femminili e Under 17 maschili (per la prima volta, ndr), e nel mese di marzo la selezione regionale maschile ha iniziato proprio da Busalla il suo cammino verso il Trofeo delle Regioni che si disputerà a luglio in Basilicata. Il 25 aprile è toccato al torneo nazionale under 13 femminile la “Via Del Sale”, in collaborazione con la G.S. Amatori, e nel mese di giugno organizzeremo per la 26esima volta il “Trofeo Iplom Alta Valle Scrivia” di minivolley che sarà associata ad una lotteria benefica pro-Telethon con in palio le divise ufficiali dei campioni dello sport. Ci tengo particolarmente a questa iniziativa sociale perché sono convinto che questo tipo di contributo che ogni anno diamo alla Fondazione Telethon possa veramente servire a qualcosa e a regalare un sorriso, una speranza ad ogni bambino alle prese con le malattie genetiche.”

 La pallavolo a Busalla ha radici lontane, dal 1978, ma forse il vero e più importante riconoscimento sportivo è arrivato ad inizio 2014 quando la Federazione Italiana Pallavolo ha consegnato all’Iplom Volleyscrivia la certificazione di qualità del settore giovanile per il biennio 2014-2015 e il riconoscimento di Scuola Federale.

 “Si, è vero, la nostra società tocca il punto massimo dei riconoscimenti federali da parte della FIPAV– prosegue Fanti – “e tali attestati sono una conferma come da umile società di provincia siamo arrivate ad essere un punto di riferimento anche in ambito regionale. Se poi aggiungiamo che per il secondo anno consecutivo siamo stati inseriti, dall’Agenzia Nazionali dei Giovani, nel progetto “Sport Modello di Vita” non possiamo che essere soddisfatti ma consci che si può crescere ancora e rimediare anche a qualche errore fatto. Ci tengo a precisare come tutti questi successi non si sarebbero ottenuti senza il costante sostegno dello storico sponsor Iplom, che da anni crede nello sport come veicolo di educazione e integrazione nei giovani”.

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina