Home | Novi Ligure e il Novese | Ma cosa “Ascolti l’Africa” che LEI ci sente benissimo

Un'infuocata j'accuse del candidato sindaco Pino Dolcino sulla gestione delle risorse nel Novese

Ma cosa “Ascolti l’Africa” che LEI ci sente benissimo

Pubblichiamo nella forma e toni nei quali abbiamo ricevuto quanto segue

QUANTE COSE SI SAREBBERO POTUTE FARE CON I 19MILA EURO DI “ASCOLTA L’AFRICA” E “IMPIANTI APERTI”? SONO NECESSARIE? SI, PER LA PROPAGANDA A SPESE NOSTRE!
DOLCINO: “NEL 2013 ACOS HA SPESE PER QUESTE INIZIATIVE LA BELLEZZA DI 65MILA EURO. LE AVESSE DISTRIBUITE ALLA CITTA’ INSIEME AI DIVIDENDI, QUESTE RISORSE AVREBBERO POTUTO ESSERE IMPIEGATE PER LE FAMIGLIE IN CRISI O PER RISOLVERE IL CONTENZIOSO CON I DIPENDENTI COMUNALI”

Questa campagna elettorale si distingue per essere condotta oltre i limiti della legalità: dopo la “Festa democratica” in un luogo non indicato dai regolamenti elettorali, Domenica scorsa abbiamo assistito alla celebrazione del decennale della piscina pagato dai contribuenti e con il “saluto” delle autorità e dei Candidati del PD, violando la legge della “par condicio” (a questo riguardo ci riserveremo di segnalare il tutto alle autorità competenti).
Nel prossimo fine settimana la “campagna elettorale” a spese dei cittadini terminerà con il gran finale: “Ascolta l’Africa”.
Acos Spa, su richiesta del Candidato a Sindaco Pino Dolcino, ha fornito i “numeri”, nella persona del suo “dominus”, il Ragionier D’Ascenzi.
A dire la verità, il costo vero e proprio non lo conosciamo nemmeno oggi, perché D’Ascenzi ha indicato nella bellezza di 19mila Euro (più iva) i costi di “Ascolta l’Africa e “Impianti aperti”, senza scorporare tra i due eventi, giusto per dimostrare quanto la trasparenza sia poco nelle corde di questo signore

 

L’unico dato disponibile inerente all’evento del fine settimana è riferito al cachet di De Scalzi, il noto cantante vintage “casualmente” in rapporti di amicizia e collaborazione con un candidato in appoggio al Rocchino regionale:
la strimpellata di regime ci costerà 2mila Euro più iva.

“I novesi sono stanchi di questi sprechi e di queste prese in giro – ha dichiarato Pino Dolcino – siamo convinti che il 25 Maggio, nel segreto dell’
urna, dimostreranno questo dissenso. Da parte nostra continueremo a vigilare come abbiamo fatto in questi ultimi 5 anni di opposizione ferma e decisa”.

Alleghiamo: Comunicato Acos Spa e Foto pubblicata su Facebook della manifestazione “fuorilegge” della scorsa Domenica.
Ricordiamo l’articolo di Legge incriminato:

Legge 22 Febbraio 2000, n. 28 Art. 9, comma 1 “Dalla data di convocazione dei comizi elettorali e fino alla chiusura delle operazioni di voto è fatto divieto a tutte le amministrazioni pubbliche di svolgere attività di comunicazione ad eccezione di quelle effettuate in forma impersonale ed indispensabili per l’efficace assolvimento delle proprie funzioni”.

1613907_696577350399897_622318059205318656_n (1) 10366086_696577427066556_1152599031771284479_n

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina