Home | Appennino | SilvanOggi

Il Candidato Sindaco Igor Albani presenta la sua lista

SilvanOggi

Riceviamo e pubblichiamo

SilvanOggi

SilvanOggi

     

                           LISTA N° 1 – SILVANOGGI

 

                                Il perchè di una scelta

 

 

IERI – OGGI – DOMANI

 

 

Sono i tre tempi che caratterizzano la vita di ogni persona e, quindi, più che mai, quella di

una comunità di un paese.

 

 

 

 

 

 

 

La  storia  di Silvano  ha  origini  antiche  dimostrate  da reperti che risalgono ai  Romani,

passando per il Medioevo ed arrivare fino ai tempi più recenti che hanno visto il nostro

paese sempre protagonista nella storia del nostro territorio.

In  particolare lo  sviluppo  dell’agricoltura e in  tempi più  recenti della  piccola  industria,

hanno caratterizzato il dopoguerra.

Di  pari passo,  allo sviluppo  economico  sono  cresciute attività sociali e culturali di rilievo

non solo zonale ma anche regionale e Nazionale.

Silvano, forse anche per la particolare posizione geografica, con facilità di comunicazione

verso  la  Liguria,  la  Pianura  Piemontese,  la  Lombardia,  ha negli  ultimi anni avuto  un

importante sviluppo urbanistico e commerciale.

 

 

La realtà in cui viviamo cioè:

 

  • il commercio e l’artigianato ancora attivi attraggono l’interesse anche dei paesi vicini

accentuando, però, problematiche relative  al traffico dovute in  parte alla carenza di

spazi e parcheggi caratteristica storica di Silvano.

 

  • Le  attività  sociali, culturali  e ricreative, che  da sempre ci caratterizzano, devono

riuscire ad integrare i nuovi residenti, anche stranieri, e devono confrontarsi con le

nuove  tecnologie  che  occupano sempre più la vita dei  giovani  allontanandoli da

queste attività.

  • Il progressivo abbandono delle campagne crea problematiche ambientali ma

esistono ancora prodotti di pregio che vanno tutelati.

 

  • La crisi che sta colpendo le economie occidentali si ripercuote anche sui piccoli

comuni aumentando la necessità del cittadino di avere punti di riferimento e il

Comune è il primo punto dove questo disagio dovrà possibilmente avere risposte.

 

  • La   necessita,   ormai   imposta   ed   imminente,   di   trovare   forme   di   Unione   o Associazione con altri comuni ci dovrà vedere protagonisti di queste scelte.

 

NOI,  per  tutto  questo,  crediamo  che  da  “oggi”,  con  la “scelta” di  superare  vecchie

divergenze, vecchi  rancori, vecchi  schemi  legati ad una  politica che, se da un lato vuole

portarci in  Europa dall’altro  non riconosce  l’importanza  di discutere  per trovare  punti di

unione abbandonando  personalismi  dannosi e  non riconoscibili  dalle nuove generazioni

ed ai nuovi residenti, scegliamo di superare ciò che ci ha diviso, con i giovani che già oggi

rappresentano il Futuro e con loro vogliamo costruire il DOMANI.

 

 

 IL FUTURO CHE VORREMMO 

Lista SilvanOggi

Lista SilvanOggi

 

 

Un paese da vivere e non solo da abitare

 

 

–       Un paese per i Silvanesi costruito gestito e vissuto dai Silvanesi

 

–       Un paese nuovo che deve nascere dalle nuove generazioni dalle loro idee perché loro è il futuro;

 

–       Un paese che sappia guardare al passato che ha saputo unire e dimentichi il passato che ha diviso

 

–       Un paese che deve valorizzare le attività commerciali e promuoverle sempre più per farne una ricchezza e non un problema;

 

–       Un paese che sappia valorizzare la propria cultura e le proprie manifestazioni;

 

–       Un paese che rivalorizzi le proprie tradizioni e la propria storia dandole un significato turistico;

 

–       Un paese che deve riscoprire la propria identità e il proprio orgoglio

 

–       Un paese che vogliamo costruire insieme a voi prendendoci per mano e affrontando ogni problema a viso aperto con ognuno di Voi!

 

 

PROGRAMMA LISTA N° 1

         “SILVANOGGI

 

Realizzazione area parcheggio via Martiri della Benedicta in prossimità attuale rotonda con piccola area sosta camper.

Ristrutturazione piazzale adiacente parrocchia San Sebastiano.

Percorso pedonale collegamento via Roccagrimalda-campi sportivi.

Semaforo”intelligente” incrocio via Matteotti via Martiri della Benedicta.

Adeguamento impianti e completamento lavori edificio scolastico a seguito progetto in attesa di finanziamento.

Manutenzione e ristrutturazione area giochi antistante scuole comunali.

Rifacimento scalinata e area esterna SOMS.

Ristrutturazione locali interni SOMS.

Realizzazione pensilina per attesa pullman in via Martiri della Benedicta.

Intraprendere tutte le azioni necessarie a migliorare il risparmio energetico come previsto nel “patto dei Sindaci” approvato dal consiglio in data 14/12/2010 (ad es. sostituzione lampade illuminazione con lampade led).

Realizzazione di pista ciclabile/marciapiede (dal ponte sul Piota fino alla rotatoria SP155/SP172) verso Lerma altezza punto ristoro in ottemperanza all’atto di impegno unilaterale con la società CAR.DIS in relazione all’ampliamento del centro commerciale Brico Silvano.

Eliminare barriere architettoniche per accesso agli uffici di interesse pubblico.

Progetto marciapiede:

attivare tutte le iniziative affinché il progetto, già presentato per finanziamento regionale, per realizzazione marciapiede su strada Provinciale 155 Novi – Ovada (circonvallazione) nel tratto tra le due rotonde, venga realizzato.

 

 

 

Massima attenzione per la valorizzazione abitativa del centro storico.

Recupero pedonale degli accessi al centro storico Villa Superiore e Merli.

Recupero, attraverso la ricerca di finanziamenti mirati, Torrazzi, mura castello vecchio, area antistante parrocchia San Pietro.

Arredo urbano, posizionamento cestini porta rifiuti.

Revisione della viabilità in collaborazione con cittadini e commercianti allo scopo di migliorare aree di sosta e traffico.

Messa in opera nuove targhe stradali con nome anche in dialetto.

Rapida sistemazione via Falcone con creazione area verde e posizionamento giochi bambini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Valorizzazione prodotti locali (vino, grappa) , collaborazione con altri comuni e associazioni agricole per migliorare l’immagine dei prodotti a livello nazionale, al fine di ottenere un marchio caratteristico del territorio.

Promozione attività di tipo agrituristico.

Costante attenzione al progressivo abbandono delle campagne per attivare azioni mirate a regimazione delle acque, manutenzione strade anche interpoderali e vicinali in collaborazione con i privati.

Collaborazione con aziende agricole, enti gestori privati e pubblici della caccia per il controllo della fauna selvatica (tempi e azioni di prelievo).

Riqualificazione del sentiero che collega Silvano d’Orba al Santuario di San Pancrazio, con inserimento di cartelloni informativi sulla storia del tracciato e sui castelli; informazioni su flora, fauna e resti geologo-paleontologici individuabili sul sentiero a scopo turistico e didattico.

Ricerca di nuove aree verdi da aggiungere alle esistenti.

Creazione di punto di ritrovo per pic -nic lungo il corso del fiume Piota

 

Valorizzazione delle attività locali

Ci impegniamo a seguire, in questo momento di difficoltà, con molta attenzione il mondo del lavoro sia artigianale che della piccola industria localizzata nella nostra zona. Saremo aperti a tutte le tematiche sia sul piano dell’incremento al lavoro sia sullo snellimento delle pratiche burocratiche sempre gravose per le imprese.

Collaborazione costante con le associazioni sindacali per affrontare i problemi del disagio sociale e del lavoro.

 

Collaborazione con unione sportiva per il miglioramento delle strutture in particolare accesso a possibili finanziamenti per la realizzazione di una struttura coperta sfruttando le basi già esistenti da utilizzare anche come palestra per le scuole o allenamenti nel periodo invernale.

Valorizzazione di tutte le attività sportive presenti in paese con particolare riferimento a specialità che hanno già la presenza di molti giovani coinvolti come motocross, fondismo, ginnastica, ciclismo e percorsi per mountain bike.

 

 

 

Viste le innumerevoli associazioni esistenti di livello locale o nazionale particolare attenzione sarà rivolta allo sviluppo e coordinamento di queste attività affinché pur garantendo la loro autonomia l’amministrazione ne favorisca lo sviluppo e valorizzazione turistica e culturale.

Saranno una delle caratteristiche del nostro comune tutte le attività legate al club dei burattini, al recupero del dialetto, ai corsi musicali e teatrali.

Istituzione di un premio per la poesia dialettale a nome di Sergio Basso.

Avvio di uno studio per la conoscenza specifica della nascita e la provenienza del nostro paese.

Creazione di area verde di contorno alla Pietra Grossa con supporti contenenti informazioni e immagini storiche.

Valorizzazione delle nostre Chiese e dei nostri monumenti religiosi quali compendio di storia cultura e religiosità.

 

Il nostro territorio come detto è ricco di storia , di attività culturali e di prodotti di pregio perciò particolare attenzione dovrà essere rivolta a tutte quelle azioni che sfruttando le pro loco lo IAT e interessando le amministrazioni locali dei comuni confinanti permetta la realizzazione di un circuito turistico di interesse non solo locale alla riscoperta del nostro territorio permettendo di fatto una nuova prospettiva occupazionale.

Richiesta agli enti competenti affinché venga migliorata indicazione stradale verso Silvano.

Posizionamento di mappe del paese recanti indicazione, luoghi e attività caratteristiche e commerciali con potenziamento dei servizi offerti dal sito internet e realizzazione di mappe interattive.

L’insieme di tutte queste attività servirà non solo allo sviluppo culturale ma allo sviluppo commerciale, economico turistico ed industriale di tutto il territorio.

 

 

Attivazione di incontri periodici con la popolazione al fine di instaurare uno scambio reciproco di dati e attivare una rete di formazione informazione per migliorare la sicurezza.

Intensificazione del servizio di polizia locale ricercando sistemi di collaborazione “convenzione” con polizia locale di altri paesi.

Coinvolgimento delle attività di protezione civile per il controllo del territorio.

Verifica per installazione in punti strategici di sistemi di monitoraggio.

 

 

 

 

Impegno costante per il mantenimento dell’Ospedale di Ovada.

Richiesta di ampliamento dei servizi del Distretto Sanitario.

Particolare attenzione sarà rivolta all’acqua potabile con costanti controlli e pubblicazione delle analisi sul sito del Comune e affissione alla bacheca comunale mantenendo viva l’attenzione verso il recupero della diga di Molare per risolvere i problemi zonali di tutta l’acqua potabile (esiste già studio completato e approvato dall’ex comprensorio).

 

 

 

Peculiare interesse sarà rivolto alle persone anziane ed indigenti con richiesta di interventi del servizio sociale.

Creazione di un punto di ritrovo per persone della terza età con attività ludiche e culturali.

Potenziamento della comunità alloggio con la presenza medica.

 

 

 

 

 

 

Ricerca di un accordo strutturale e organizzativo per il ritrovo e l’aggregazione dei giovani in strutture già esistenti.

Installazione di hotspot wi-fi gratuiti in zona Palazzo Comunale e zona Scuole (punto accesso internet) .

Informazione costante attività amministrazione attraverso sito internet e social network

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LISTA  N° 1  “SILVANOGGI”

 

 

CANDIDATO SINDACO IGOR ALBANI

 

LISTA DEI CANDIDATI A CONSIGLIERE COMUNALE

 

 

MINETTI Dott. Angela         Impiegata                          classe 1962

BARCA Daniele                  Geometra                          classe 1978

BASSO Dott. Riccardo       Laureato                           classe 1988

BOBBIO Simona                 Impiegata                          classe 1970

CARLINI Massimo               Agente Provinciale          classe 1966

CIONCOLONI Marcello        Operaio                             classe 1983

DOLCINO Cinzia                 Casalinga                          classe 1967

GUALCO Matteo                 Impiegato                          classe 1978

REPETTO Fabrizia              Quadro Direttivo Banca   classe 1962

ROMERO Paolo                  Building Manager             classe 1964

 

                                                              

                                             

 

 

 

 

 

 

                                                     ___________________________

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CIONCOLONI Marcello, GUALCO Matteo, BOBBIO Simona,

BARCA Daniele, MINETTI Dott. Angela, ALBANI Igor,

DOLCINO Cinzia, ROMERO Paolo, REPETTO Fabrizia,

CARLINI Massimo, BASSO Dott. Riccardo

                                           

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina