Home | Gente dal mondo | “Sport e sana alimentazione” per una crescita equilibrata BIMBIMBICI con COLDIRETTI: all’ex caserma Valfrè tanti berrettini gialli

Successo della manifestazione che si è svolta DOMENICA 11 Maggio ad Alessandria in occasione della Giornata Nazionale della Bicicletta indetta dal Ministero dell’Ambiente

“Sport e sana alimentazione” per una crescita equilibrata BIMBIMBICI con COLDIRETTI: all’ex caserma Valfrè tanti berrettini gialli

Riceviamo e con piacere pubblichiamo

_DSC0087

 

 

 

 

Complice il sole che ha accompagnato lo svolgimento della manifestazione, è stato un colpo d’occhio notevole quello che ha regalato ieri l’ex Caserma Valfrè dove oltre 350 bambini, accompagnati da genitori e familiari, sono giunti dopo aver pedalato per le vie cittadine.

E’ un bilancio positivo quello stilato da Coldiretti Alessandria in merito alla partecipazione a “Bimbimbici” la manifestazione organizzata da Fiab, aperta a tutti i bambini e alle loro famiglie, che si è svolta contemporaneamente in altre 200 città italiane.

Particolarmente apprezzata dai piccoli ciclisti con il berretto giallo, ma anche dai grandi, la gustosa colazione a base di pane e marmellata e succhi di frutta offerta da “Cascina Goretta” di Michele Castelli di Cereseto.

_DSC0082Sport e sana alimentazione – hanno affermato il presidente e il direttore della Coldiretti alessandrina Roberto Paravidino e Simone Moroni – per fare in modo che il binomio buon cibo uguale maggior nutrimento possa essere recepito dai giovani campioni impegnati nella biciclettata e dalle famiglie che tengono alla salute e crescita equilibrata dei ragazzi. Un bambino su quattro, infatti, mangia poca frutta e preferisce le merendine industriali ai cibi sani e preparati con i prodotti a km zero. Iniziative come queste rappresentano, quindi, un contributo importante per divulgare un corretto stile di vita”.

Ecco perché Coldiretti, impegnata nel difendere la sana alimentazione e la salute del consumatore, è stata per il secondo anno partner dell’iniziativa Bimbimbici.

Coldiretti sostiene queste manifestazioni perché sono in linea con la filosofia che ci contraddistingue da sempre. Sport e sana alimentazione vanno di pari passo – commentano Paravidino e Moroni – I consumatori ricercano oggi uno stile di vita sano e, oltre allo sport, è fondamentale una corretta alimentazione che parte dal riconoscimento dei prodotti del territorio che Campagna Amica promuove garantendone la qualità”._DSC0077

Avvicinare i ragazzi e le famiglie alla sana alimentazione: questo progetto ha anche un’altra importante valenza educativa per le nuove generazioni, non solo prettamente alimentare ma anche culturale, di conoscenza e recupero dei principi della tradizione e della sana alimentazione. Coldiretti, infatti, è impegnata anche nella promozione, a braccetto con il Ministero dell’Istruzione, con il progetto “Educazione alla campagna amica”, per portare “la campagna in classe” prima che “la classe vada in campagna”.

Lo scopo è quello di sensibilizzare i ragazzi di elementari, medie e superiori al mondo rurale, creando una rete di aziende agricole opportunamente attrezzate per accogliere scolaresche, gruppi e famiglie e tutti coloro che sono interessati a ricostruire il legame che unisce i prodotti dell’agricoltura con i cibi che si consumano ogni giorno, nonché i servizi che possono essere offerti dall’impresa agricola.

Centinaia i disegni realizzati dai bambini delle scuole che avevano come tema lo slogan “Più sani e più felici… in bici!” : i quindici vincitori vedranno pubblicato il loro disegno sulle fiancate dei bus ATM per una campagna pubblicitaria di promozione della mobilità sostenibile.

_DSC0063

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina