Home | Magazine | La giunta Miloscio al Comune

La nuova giunta si insedia al comune di Pozzolo Formigaro

La giunta Miloscio al Comune

Riceviamo e pubblichiamo.

Nella serata di ieri la nuova maggioranza consiliare si è riunita per la prima volta dopo le elezioni comunali che hanno sancito la vittoria della lista “Rinnovamento per Pozzolo”.

La riunione ha sancito il  varo della nuova Giunta, l’assegnazione delle cariche ai restanti consiglieri nonché ai candidati che non sono rientrati fra gli eletti.

la-squadra-di-Rinnovamento-per-Pozzolo

La Giunta è così composta:

Vicesindaco ed Assessore all’Ambiente e Sicurezza: FELICE PAPPADA’

Assessore alle Politiche Sociali, Giovanili e Pari opportunità: ROSARIA MAGGIO

Assessore al commercio, insediamenti industriali, sport, turismo e tempo libero: LUCIA FERRANDO

Assessore alla Cultura, Istruzione ed Associazionismo: LORENZO CARAMAGNA

 

Al Sindaco DOMENICO MILOSCIO fanno capo anche i comparti del Bilancio, Lavori Pubblici, Urbanistica, Edilizia e Personale, ma sarà coadiuvato dal consigliere CARLO BIDONE che assumerà la delega al Bilancio, Tributi e Finanze, dal consigliere EMILIANO BOTTAZZI che ha ricevuto la delega all’Urbanistica e Edilizia, mentre la delega ai Lavori Pubblici è stata assegnata a FELICE PAPPADA’.

Altre deleghe sono state affidate ad ANDREA CARBONE (Ambiente, Politiche giovanili e Associazionismo); ALICE FUMAI (Edilizia e Lavori Pubblici).

 

Sono stati poi assegnati i ruoli anche a coloro che non sono rientrati fra gli eletti: il sottoscritto sarà il responsabile dei rapporti con la stampa. CRISTIANA MONTOBBIO si occuperà della Consulta Sportiva, ROBERTO PINTO sarà il promotore della Consulta dei Cittadini, mentre ILARIA NEGRI sarà il referente della frazione Bettole di Pozzolo per l’Amministrazione comunale.

 

Mercoledì 11 giugno alle ore 21.15 è convocato il primo Consiglio Comunale

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina