Home | Io penso dunque sono | Italia Vs Inghilterra (non) vista da un tifoso particolare

Perchè, perchè...non seguire la partita di pallone

Italia Vs Inghilterra (non) vista da un tifoso particolare

Su Facebook è apparsa una nota a firma di Luca Lovelli, il quale in modo simpatico, prendeva per i fondelli i digiuni da calcio italiani.

Ciò ha fatto nascere questo piccolo  dialogo con la mia “guida spirituale” nel mondo del grande giornalismo, nota firma de “l’inchiostro fresco” Gian Battista Cassulo, che vi propongo per ulteriori riflessioni.

Gianni Cassulo che è qui vicino a me, noto esponente dei “vegani del pallone” (o nel pallone), mi dice: “Come mai ci sono così tante bandiere italiane per strada? C’è qualche ricorrenza istituzionale? L’inaugurazione di qualche monumento alla Costituzione?”. Ma io gli ho risposto, quasi bonariamente compatendolo, che stasera c’è “Italia-Inghilterra” e sono rimasto scioccato, nel constatare che in Italia c’è ancora qualcuno, come Gianni, che non si lascia coinvolgere dall’euforia di massa: in questo caso la “febbre dei Mondiali“,  considerata dal mio mentore Gianni  “l’oppio dei popoli“.

fantozzi-partita-400x215

 

Ma il mio stupore non era destinato a finire qui . Gianni, infatti, ha subito colto “la palla al balzo” per telefonare ad una sua amica,  il cui marito è uno sfegatato tifoso “pallonista”,  per invitarla fuori stasera, visto che “il di lei consorte” sarà impegnato a fare il tifo gridando “Forza Italia!“, mentre dalle vigne di Rondinaria si alzerà con ardore un inno: “Forza Gianni!”.

Galeotta sarà la partita e chi NON la guarderà.

 

Gian Battista Cassulo e Mattia Nesto
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina