Home | Gente dal mondo | Aspettando l’Alba sull’Orba

Un mondiale...a tutta birra!

Aspettando l’Alba sull’Orba

Riceviamo e pubblichiamo.

 

 

Aspettando l’Alba sull’Orba” , questo è il titolo dell’evento organizzato dal “Progetto Made in Predosa” e dal Circolo Arci che il giorno 28 giugno p.v. animerà il paese di Predosa.

Come location dell’evento è stato scelto l’ex campo sportivo (raggiungibile dalla piazza del paese scendendo lungo il fiume Orba), l’idea nasce per riqualificare un area che è dismessa da parecchi anni e offrire una serata di aggregazione per giovani e non solo.

Per la ‘Festa della birra’ sono state previste esibizioni di gruppi musicali, animazione, gastronomia, bancarelle di artigianato e naturalmente birra a volontà.

Il programma della serata prevede, un contest di giovani rock band al quale parteciperanno sei gruppi: Gimme5, Ymallah, Fulltones, The Skunk, Naja e Acid/c che suoneranno circa 40 minuti del loro repertorio e verranno giudicati dal pubblico presente e da una giuria di qualità, il premio messo in palio dalla carrozzeria sezzadiese di Sezzadio è di Euro 200. Aprirà il contest musicale, alle ore 18, il duo “I tuonati” che suoneranno brani del loro repertorio. Chiuderà la serata live il gruppo “Strada 195” che proporrà pezzi cover rock italiani. Si proseguirà fino all’alba con musica dj set. In caso di qualificazione della squadra dell’Italia, il contest musicale verrà interrotto alle ore 22 per consentire la proiezione della partita degli azzurri su maxischermo.

Faranno da contorno allo spettacolo musicale numerose bancarelle di artigianato e una zona di intrattenimento per i bambini; si potranno degustare birra, panini e patatine.

A quanti lo desiderano si offre la possibilità di campeggiare dopo la festa con propria attrezzatura.

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina