Home | Senza categoria | Musica d’autore : Voltaggio Classica 2014

Torna l'appuntamento con la grande musica classica

Musica d’autore : Voltaggio Classica 2014

Voltaggio classica 1 Dal 20 al 27 luglio prossimi Voltaggio si trasformerà in una Salisburgo dell’entroterra ligure, con la quinta edizione della rassegna concertistica Voltaggio Classica. L’evento realizzato dal Comune di Voltaggio in collaborazione con l’Associazione Culturale Musicale “Il Quadrifoglio”, il Movimento Ragazzi, l’Associazione ONLUS “Pinacoteca Voltaggio” e la Confraternita Nostra Signora del Gonfalone.

La rassegna si aprirà lunedì 20 alle ore 21:00, presso l’oratorio Nostra Signora del Gonfalone, con il concerto degli allievi premiati nell’edizione 2013 ovvero Michele Ceccardi (violinista), Emanuela Lami (clarinetto) e Giulia Sofia Olearo (pianista). Mercoledì 22, alle ore 21:00, nei locali dell’oratorio di San Giovanni si esibiranno il Duo Mokusò, con un concerto per duo di chitarre e vi saranno i concertisti ospiti Emidio Alfano e Sara Rozzi alle chitarre. Venerdì 24 luglio sempre alle ore 21, nella Pinacoteca del Convento dei Cappuccini di Voltaggio appuntamento con il concerto dell’orchestra di violoncelli “I Bricconcelli”. Domenica alle ore 11:00 chiusura della rassegna con i concerti finali Masterclass musicali, presso l’ex colonia di Monte Leco, in frazione Molini di Voltaggio, durante la giornata di domenica vi saranno i saggi conclusivi delle masterclass strumentali di canto, coro ed orchestra. Chiuderanno il tutto i concerti a cura dei docenti : Giorgio Ratto, Antonio Amodeo, Maria Cefala, Silvia Manfredi, Giulia Cacciavillani, Elisabeth Reaves Fager, Matteo Rabolini, Giovanna Vivaldi, Luigi Mangozzi, Maya Forgione e Li Wen Magnatta.

Per qualunque informazione in merito è possibile consultare il sito internet ufficiale o inviare una mail a voltaggioclassica@gmail.com oppure acmquadrifoglio@gmail.com

 

 

 

 

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina