Home | Entroterra Genovese | La grande musica classica a Gorreto

Nella Chiesa Parrocchiale di Santa Caterina

La grande musica classica a Gorreto

Nevio Zanardi

Nevio Zanardi

Per il terzo anno consecutivo, la grande musica classica arriva in Val Trebbia e precisamente a Gorreto dove, nella Chiesa Parrocchiale di Santa Caterina, martedì 19 agosto alle ore 21:15 si svolgerà il concerto “Navigando sulle onde… sonore dell’Europa”.

L’idea dei concerti di musica classica a Gorreto, nati tre anni fa per iniziativa dell’amministrazione comunale del sindaco Sergio Capelli e del musicista Nevio Zanardi, hanno avuto un grandissimo successo, quasi insperato all’inizio. L’evento di quest’anno sarà dedicato ad una sorta di giro per l’Europa con la musica classica, con musiche di compositori tra i più grandi della storia quali l’italiano Luigi Boccherini, il tedesco Johann Pachelbel, l’ austriaco Johannes Brahms, il boemo Antonin Dvorak, il polacco Fryderyck Chopin, il russo Pyotr Ilycih Ciajkovskij, il norvegese Edvard Grieg e il francese Georges Bizet.

Ad eseguire le musiche sarà il quartetto d’archi composto dai violini Elena Aiello e Alessandra Della Barba, la viola Ilaria Bruzzone ed il violoncello Jacopo Ristori. L’evento è a cura di Nevio Zanardi, ed è patrocinato dal Comune di Gorreto, la Regione Liguria, il GAL Appennino Genovese, l’Ente Parco Antola, con la collaborazione della Pro Loco Gorreto, l’Hotel ristorante Miramonti e l’Impresa Bianchini Stefano.

Nevio Zanardi, genovese di genitori gorretesi compiuti gli studi di violoncello al Conservatorio N. Paganini di Genova, ha successivamente seguito corsi di perfezionamento con Antonio Janigro al Mozarteum di Salisburgo. Violoncellista nell’Orchestra Sinfonica del Teatro Comunale di Bologna, in seguito nell’Orchestra Sinfonica del Teatro Carlo Felice di Genova, ha dato vita, per enti e associazioni, a importanti manifestazioni e stagioni concertistiche. Nel 1977 ha fondato l’associazione “I Cameristi”, della quale è stato ininterrottamente direttore artistico e direttore dell’omonima orchestra fino al 1989. Docente di violoncello già al Conservatorio Statale di Musica G. Tartini di Trieste e G. Nicolini di Piacenza, fino al 2008 presso il Conservatorio Statale di Musica “Niccolò Paganini” di Genova. È stato altresì direttore dell’Orchestra Giovanile del suddetto conservatorio dal 1993 al 2009, e dell’Orchestra “Giovani Solisti”, da lui fondata nel 2000 e che tutt’ora dirige, Orchestra che svolge attualmente attività indipendente dal Conservatorio.

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina