Home | Magazine | Tempo d’estate al Museo PassaTempo

Le estati italiane di una volta in mostra a Rossiglione

Tempo d’estate al Museo PassaTempo

logo_museopassatempo Com’erano le estati dei nostri genitori e dei nostri nonni? Lo possiamo scoprire sabato 16, domenica 17 e domenica 24 agosto a Rossiglione, al Museo PassaTempo che ospita la mostra “Tempo d’estate : memorie balneari degli italiani del boom”, una rassegna di fotografie, oggetti, cimeli, musica e tutto quanto ricordi il tempo di vacanze, mare e spiaggia, dei ruggenti anni ’50 e ’60.

Una serie di accessori, oggetti ed arredamento d’epoca ricostruisce, nei minimi dettagli, le estati degli anni del Miracolo economico, il clima spensierato e la grande fiducia nel futuro che si viveva in quel periodo. La nascita della vacanza al mare non più riservata alle elites, come era stato fino agli anni ’30, ma aperta a tutti, i costumi femminili che, a differenza dell’anteguerra, lasciavano poco all’immaginazione, tra cui i famosi “bikini” e le canzonette balneari che oggi ci appaiono come kitsch. Tutto ciò sarà visitabile, con un viaggio nei ricordi, nelle giornate scritte sopra il pomeriggio dalle ore 15 alle ore 18:30.

Domenica 24 agosto un nuovo appuntamento offerto dal museo : la “NotteTempo”, ovvero l’apertura serale della Casa Museo, in Via Sciutto nella frazione di Sant’Anna a Rossiglione Superiore, che sarà visitabile dalle ore 21:00 alle ore 24:00.

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina