Home | Appennino | Serra Riccò : grande successo per San Rocco

La festa patronale ha fatto il pieno di stand e visitatori

Serra Riccò : grande successo per San Rocco

Tutto esaurito sabato 16 a Pedemonte di Serra Riccò, per la tradizionale Festa Patronale di San Rocco. Nel corso della giornata, dalla mattina fino alla sera, la frazione capoluogo del comune polceverasco è stata “invasa” da visitatori provenienti da tutta Genova che hanno approfittato della giornata bella e dalla temperatura gradevole, nonché della vicinanza con la città e del ponte ferragostano.

Le strade di Pedemonte si sono trasformate in un mercato all’aperto, dove sia i negozi locali, che gli espositori provenienti da fuori, hanno fatto fare bella mostra di se alla propria merce : prodotti agricoli biologici ed a chilometro zero, bigiotteria, antiquariato, oggettistica, quadri e numerosi stand gastronomici si sono susseguiti lungo la via principale mentre, dall’altro lato della strada lungo il torrente Secca oltre ai banchi del mercato vi erano ristoranti. La sera, sul greto del Torrente Secca, vi è stato spazio allo spettacolo ai fuochi d’artificio.

Ma l’iniziativa più interessante della giornata, di cui avevamo anticipato nei giorni scorsi è stata Scrittori in piazza, nata per iniziativa dell’assessore alla cultura del Comune di Serra Riccò, Marco Torre, dove dieci scrittori locali (Emanuele Podestà, Guido Panetta, Franco Bordo ed Edda de Boni, Micol Parodi, Lidia Paola de Salvo, Alberto Podestà, Claudia Piano, Elio Senesi, Guido Bevegni e Walter Pieretti) hanno esposto le loro pubblicazioni nella centralissima Piazza Poggi durante tutto il pomeriggio e, la sera dalle ore 20:30 in poi hanno letto brani degli stessi libri al pubblico presente.

La ricorrenza religiosa è stata celebrata con la consueta Processione dei Cristi, partita dal locale Santuario di San Rocco, accompagnati dalla banda musicale di Alessandria. Il Santuario di San Rocco, che si trova alla confluenza tra il Rio Pernecco ed il Torrente Secca, risale al XVI secolo e, dal lontanissimo 1771, ogni 16 agosto, si svolge la locale festa patronale.

Piccola galleria fotografica del pomeriggio (foto di Fabio Mazzari, riproduzione riservata):

 

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina