Home | Gente dal mondo | La redazione di Silvano e dintorni e…. la MADRINA DEL MESE di Agosto

Maria Clarissa Sorbino, 17 anni. Studentessa.

La redazione di Silvano e dintorni e…. la MADRINA DEL MESE di Agosto

La redazione di “Silvano è dintorni” – che in questi giorni si è ampliata con l’arrivo di Erika Spinella, Stefano Montaldo, Lorena Bisio e Irene Basso – ricorda agli uffici stampa dei comuni dell’Alto Monferrato Ovadese che rimane a disposizione per dare spazio alle loro notizie ed eventi. Pubblicati poi su l’inchiostro fresco e sul sito omonimo.

E’ infatti attivo anche il blog http://www.inchiostrofresco.it/silvano-e-dintorni/

Per info e contatti:  silvanoedintorni2014@libero.it oppure contattare il coordinatore Claudio Passeri: info@claudiopasseri.it – cell. 3318509752.

Collaboratori: Alice Lasagna, Chiara Boarini, Erika Spinella, Irene Basso, Marcella Guala, Cristina Coco, Lorena Bisio, Alessio Bertuccio, Stefano Montaldo, Fabio Rinaldi, Gianluca Becatti, Diego Ponte.

 

Dalla redazione ci arriva l’intervista a

Maria Clarissa Sorbino

madrina del mese di Agosto

 

Cattura Cattura2 Cattura3

Maria, perché ti piace essere donna?

Secondo me il bello di essere donna è che, indiscutibilmente, si ha una marcia in più. Non donne non abbiamo bisogno di indossare una cravatta per sembrare persone serie… Inoltre, restiamo noi le “star” del nostro matrimonio.

 

 

Cosa ne pensi dei pregiudizi che molte persone hanno sulle donne?

I pregiudizi sulle donne esistono da sempre, ma la storia insegna che grandi donne hanno saputo lottare e difendere i propri diritti grazie alla grande forza di volontà che ci contraddistingue.

 

 

Secondo te, come si possono superare?

A mio parere, i pregiudizi sulle donne si possono superare ricordando agli uomini che debbono la loro esistenza a noi, inoltre mostrando loro che le donne vero non sono quelle viste in tv, ma la loro madre.

 

 

Cosa ne pensi del ruolo delle show girl?

Per me essere una show girl dovrebbe rappresentare un lavoro come un altro , ma al giorno d’oggi è sbagliato il modo ossessivo con cui noi spettatori le ammiriamo e giudichiamo.

 

 

Secondo te, sono un buon esempio per le nuove generazioni?

Le show girl di oggi non sono un buon esempio perché mostrano il loro corpo perfetto più che le loro reali capacità . Facendo così entrare nella testa delle nuove generazioni che sia meglio apparire che essere.

 

 

Come ti vedi tra 10 anni?

Personalmente, tra dieci anni, spero di aver realizzato i miei obbiettivi e di essere contenta di quello che avrò (sorride).

 

 

 

Intervista di Chiara Boarini. Foto di Claudio Passeri.

 

 

 

 

 

 

Redazione di "Silvano e dintorni"
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

1 commento

  1. probabilmente la madrina del mese no sa che le persone nascono anche grazie agli uomini e non devono la loro esistenza solo grazie alle donne. Ecco, se voleva dare una risposta concreta sul come si abbattono i pregiudizi sulle donne ha ottenuto il risultato opposto.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina