Home | Appennino | Settimane Musicali Internazionali

Iniziativa CAMT Monferrato e Associazione Oltregiogo propongono la seconda parte delle Settimane Musicali Internazionali all’interno del nostro territorio

Settimane Musicali Internazionali

Il prossimo appuntamento si comporrà di tre eventi molto significativi,  ricompresi nella rassegna “Festival Pianistico “Giovani Talenti”, riservato a giovani musicisti di valore che si esibiranno tra settembre ed ottobre p.v.

Cattura1

 

Le prime due serate, facenti parte dell’ormai consolidato progetto “Premio Franz Schubert”, si svolgeranno a Bosio presso l’Oratorio della SS. Annunziata, la sera del venerdì 5 settembre alle ore 21,00, con il recital dal titolo “Un pianoforte all’Opera”: al pianoforte Mario Bonanno e domenica 21 settembre alle ore 21 presso l’Oratorio Sant’Antonio di Basaluzzo, con un recital pianistico di Federico Distefano dal titolo “Sonate, Fantasie e Leggende”.

 

La terza serata, che rappresenta la prosecuzione del Concerto che lo scorso anno venne eseguito al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure, con l’Orchestra di Stato della Romania, inquadrata nella rassegna “Musica: Arte della Salute”, vedrà coinvolta la città di Gavi, sabato 4 ottobre alle ore 21 presso la Chiesa Parrocchiale di San Giacomo Maggiore, una delle più belle Chiese della nostra Provincia.

Il programma, dal titolo “Armonie e contrasti sonori”, vedrà impegnato un giovane talento locale: Gianluca Faragli di San Cristoforo in un recital pianistico giudicato particolarmente interessante.

Cattura2Queste manifestazioni si rendono possibili grazie all’Associazione “Iniziativa CAMT Monferrato” del Maestro Maurizio Barboro ed a quella dell’Oltregiogo con il suo Distretto Culturale ed Ambientale, alle Pro Loco delle singole località ed al supporto veramente importante ed insostituibile di alcuni Sponsor locali senza i quali non sarebbe davvero possibile mettere in campo le risorse necessarie per un’organizzazione che si rivela sempre più impegnativa seppur ricca di soddisfazioni, oltre all’ormai consolidato supporto economico di Carige Italia, sempre disponibile a far ben figurare il nostro patrimonio culturale ed artistico.

Lo scopo è quello di portare a conoscenza del grande pubblico la musica classica; la musica d’arte in genere e contemporaneamente far conoscere le bellezze culturali, ambientali ed architettoniche delle nostre zone: un’occasione per “creare cultura” che ci fa particolarmente piacere.

L’altro aspetto non meno importante di queste manifestazioni è il risvolto sociale e sanitario che assumono: infatti già a partire dallo scorso anno tutte le libere offerte raccolte durante i Concerti, verranno devolute al Dipartimento di Prevenzione Oncologica dell’ASL AL, per il perseguimento degli obiettivi legati agli screening oncologici e per l’avanzamento di un programma di ricerca su un nuovo marcatore tumorale per i tumori dell’intestino che, grazie ai fondi messi a disposizione lo scorso anno, sta decollando all’interno del Dipartimento stesso.

 

Naturalmente la grande soddisfazione di questi giovani talenti passa sicuramente attraverso la consapevolezza di essere ascoltati e quindi maggiore sarà l’affluenza di pubblico, maggiore sarà il loro impegno e più grande potrà essere anche il ringraziamento del Dipartimento di prevenzione dei tumori. Tutti sono pertanto invitati a partecipare. Cattura4

 

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina