Home | Appennino | I nuovi appuntamenti con lo spazio vicino…e lontano

L'osssevatorio Ca del Monte

I nuovi appuntamenti con lo spazio vicino…e lontano

Riceviamo e pubblichiamo.

Venerdì 29 h 21:30

ASTROCINEMA “LE SONDE PLANCK E HERSCHEL” FILMATO FULL-DOME A 360°

e osservazione notturna

planck

Plack e Herschel sono due sonde con una ben precisa missione.

Planck ha come scopo principale la misurazione della radiazione cosmica di fondo o meglio, del Big Bang, l’evento catastrofico che 13.73 miliardi di anni fa diede origine all’Universo.

Herschel, invece, è un osservatorio spaziale, simile per certi versi ad Hubble, che monitorerà il cosmo nel lontano infrarosso per cogliere tutti gli oggetti più freddi.

 

Sabato 30 h 21:30

S.E.T.I.: C’E’ VITA NELL’UNIVERSO?

e osservazione notturna

seti

SETI è un programma dedicato alla ricerca della vita intelligente extraterrestre abbastanza evoluta da poter inviare segnali radio nel cosmo. Il programma si occupa anche di mandare segnali della nostra presenza ad eventuali altre civiltà in grado di captarli. Si deve sintonizzare il ricevitore sulla frequenza giusta e bisogna tener conto dei rumori di fondo del cosmo e degli strumenti di ricezione.

Come procedere, dunque?

Domenica 31 h 16:00

IL CICLO SOLARE 25: IL SOLE CI SORPRENDE ANCORA

e osservazione del Sole

sole2

 

Se il prossimo ciclo solare fosse debolissimo, come prevedono i più eminenti astrofisici, allora il raffreddamento globale diventerebbe un problema serio e potrebbe anche decretare la fine dell’era interglaciale. Si prevede che il ciclo solare 25 sarà caratterizzato da un’assenza totale di macchie solari. Negli ultimi 30 anni, l’aumento dell’attività solare ha tenuto lontano dalla Terra gran parte dei raggi cosmici comportando una minore formazione di nubi in prossimità del suolo. Nell’ultimo decennio, invece, l’attività solare sembra aver subito un lento declino, giustificando l’improvviso aumento della nuvolosità bassa…

 

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina