Home | Appennino | Manesseno si prepara per il SS. Nome di Maria

La grande festa patronale di settembre

Manesseno si prepara per il SS. Nome di Maria

maria3 Fervono già i preparativi a Manesseno, importante frazione di Sant’Olcese per la grande Festa Patronale del SS. Nome di Maria, in programma dall’8 al 14 settembre prossimi, organizzata dalla Parrocchia di Manesseno e dal locale circolo ANSPI.

Il programma religioso della manifestazione prevede da lunedì 8 a sabato 13 settembre un Ottavario di preparazione presso la Chiesa SS. Nome di Maria, martedì 9 alle ore 21:30 vi sarà la Processione dalla Ciatta alla Parrocchia preceduta dalla visita alla frazione di Fossato, giovedì 11 dalle ore 20:30 in poi Processione dalla Parrocchia della Chiesa SS. Nome di Maria, al termine della quale la sacra immagine visiterà le frazioni di Isola e Pratoquartino. Sabato 13 alle ore 20:00 è di scena la Processione sollene aux flambaux dalla Cappelletta di Arvigo alla Chiesa del SS. Nome di Maria, con la statua della Madonna portata a spalle dai giovani della locale Parrocchia, i Cristi artistici delle Confraternite e l’accompagnamento musicale della Banda “Giovanni XXIII” di Ceranesi.

La giornata clou delle manifestazioni religiose è domenica 14 con la Santa Messa alle ore 8:30 a cui seguirà alle ore 11:00 con la Santa Messa solenne, nelle chiesa del SS. Nome di Maria, celebrata da Padre Eugenio Cavallari, padre agostiniano del Santuario della Madonnetta, la giornata terminerà alle ore 17:00 con i Vespri Solenni e la benedizione nella Chiesa.

Durante i giorni della manifestazione le vie di Manesseno ed i dintorni della Chiesa del SS. Nome di Maria saranno illuminate a festa.

La manifestazione ha anche il suo lato dedicato al divertimento, con la Sagra degli Gnocchi, dal venerdì 12 a domenica 14 settembre, con spazio per la buona gastronomia e la musica, alle ore 20:30 di venerdì 12 “Talent fra le note” con Don Fischer ed i Ragazzi della Radio, alle ore 17:45 di domenica 14 spazio alla più famosa delle tradizioni liguri, con il convegno di canto popolare dedicato al Trallallero, dove parteciperanno i gruppi dei Canterini della Val Bisagno, diretti da Paolo Sobrero ed i Giovani della Gaiazza diretti da Alberto Sacco, concluderà la giornata di domenica alle ore 20:45 il ballo liscio con la serata revival a cura dei Tempoperso.

 

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina