Home | Magazine | Musica d’autore : Guillermo Fierens a Masone

Concerto del grande chitarrista argentino il 20 settembre

Musica d’autore : Guillermo Fierens a Masone

FierensGuillermo Il 20 settembre, alle ore 21, in Piazza Castello-Chiesa N.S. Assunta (Masone) si terrà il concerto del celebre chitarrista Guillermo Fierens. In programma sono previste musiche di artisti quali Sanz, Sor,Torroba,Turina,Tarrega.

Guillermo Fierens,celebrato come uno dei principali chitarristi del mondo, è nato in Argentina a Lomas de Zamora. Ha iniziato gli studi musicali in Argentina e si è diplomato al Conservatorio “Manuel de Falla” di Buenos Aires. Ottenuta una borsa di studio,si è recato a Santiago de Compostela per seguire i corsi di perfezionamento del Maestro Andrés Segovia,proseguiti poi presso la sede di Berkeley dell’Università della California. Questa sua vicinanza artistica al leggendario Maestro fu di grande importanza negli anni che lo portarono al suo debutto professionale in Spagna.

Il Maestro Segovia ha detto di lui:”La sua tecnica è meravigliosa. Esegue i più intricati passaggi senza sciupare una nota,ma possiede qualcosa di assai più importante della tecnica: suona con l’anima”.

Ha ottenuto tre Primi Premi Internazionali : al Concorso Internazionale di Caracas (1967), al Concorso Internazionale “Città di Alessandria”(1971) e al Concorso dedicato al compositore brasiliano Heitor Villa-Robos a Rio de Janeiro,dove la vedova del compositore gli ha consegnato la medaglia d’oro. Diventò in quel momento l’unico chitarrista ad aver vinto tre Concorsi Internazionali.

Da allora la sua attività concertistica ha toccato tutto il mondo. Ha suonato alla Tonhalle di Zurigo,nel Palais de Beaux Arts di Bruxelles,a Londra,Rotterdam,Milano,Barcellona, Amburgo,Oslo,Helsinki. Ha realizzato tournées di concerti negli Stati Uniti,Canada e Australia.

Guillermo Fierens è molto conosciuto in Inghilterra dove ha suonato come solista con la “London Symphony”, la “Royal Philarmonic”, la “Hallé” e la “English Chamber Orchestra”. È stato invitato dall’Orchestra Nazionale Spagnola per eseguire il “Concierto de Aranjuez” in una tournée in Spagna,sotto la guida del direttore Garcia Asensio. Per diversi anni è stato “Artist in residence” presso la Grand Valley State University in Michigan ed ha inciso per la casa discografica ASV di Londra.

Dopo un suo concerto a Milano nel 1989 il “Corriere della Sera” lo ha definito come ‘erede del grande Segovia’Massimo Mila su “La Stampa”(31-01-1981) ha scritto di lui:“una volta tanto un concerto di chitarra non si risolve in una esibizione di tecnica esecutiva. Il giovane argentino Guillermo Fierens è stato un esecutore raffinato e puntuale”.

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina