Home | Appennino | Sentieri Napoleonici nel Parco del Beigua

Le tracce del grande Imperatore in Liguria

Sentieri Napoleonici nel Parco del Beigua

sentieri napoleonici Riceviamo e molto volentieri pubblichiamo il comunicato stampa dell’Ente Parco del Beigua relativo alla pubblicazione dei due nuovi volumi dei Sentieri Napoleonici:

 “Francesi ed Austriaci combatterono sul massiccio del Monte Beigua per 7 giorni consecutivi, dal 10 al 16 aprile 1800. La sacralità del Monte Beigua fu violata; quei luoghi divennero teatro di guerra e le povere case sparse nelle vicine vallate ne vissero la disperazione.”

 Inizia così la nuova pubblicazione dedicata ai Sentieri Napoleonici, edita dall’Ente Parco del Beigua e realizzata grazie alla collaborazione di cinque autori, appassionati storici savonesi: Marco Fracchia, Angelo Piombo, Luca Pistone, Riccardo Rosa e Mirco Sidoni.

L’iniziativa editoriale si accompagna alla realizzazione di due nuovi sentieri ad anello allestiti intorno alla Cima del Beigua, che sono testimonianza della presenza storica delle truppe di Napoleone contro gli Austriaci proprio nel cuore dell’area naturale protetta più vasta della Liguria.

Entrambi i sentieri, uno contraddistinto dal segnavia giallo e l’altro rosso, hanno inizio presso l’area pic-nic di Pian di Stella che si trova a qualche centinaio di metri dalla sommità del monte Beigua. L’anello giallo può essere percorso in un paio di ore mentre quello rosso richiede circa una mezzoretta in più.

Si tratta di itinerari escursionistici medio-facili, ma è sempre opportuno avere con sé un equipaggiamento adeguato. A seconda del tempo a disposizione si potranno percorrere singolarmente oppure a formare un unico grande circuito, peraltro raggiungibile da più punti tramite diversi sentieri che salgono dalle aree circostanti.

Il nuovo volume (a colori, 34 pagine, in vendita presso i Centri Visita ed i Punti Informativi al prezzo di 2 Euro) e la realizzazione dei Sentieri Napoleonici si inseriscono nel progetto di valorizzazione dei “sentieri cultura” del Parco del Beigua, già avviato lo scorso anno con l’inaugurazione del percorso archeologico attrezzato nei pressi di Piampaludo.

L’iniziativa dedicata alla ricostruzione storica delle battaglie intorno al M. Beigua è stata concordata e condotta in stretta sinergia con le attività culturali del Comune di Sassello che nel luglio scorso ha inaugurato il Museo Napoleonico – Nuovo Polo Museale Perrando. Una fattiva collaborazione per valorizzare al meglio non solo le eccellenze ambientali del Parco, ma anche gli aspetti storici e culturali che caratterizzano il comprensorio del Beigua.

 Sabato 5 settembre alle ore 18,00 presso il Nuovo Polo Museale Perrando a Sassello ci sarà la presentazione del nuovo volume con gli autori, il Presidente del Parco del Beigua Dario Franchello e le Autorità Locali.

Domenica 6 settembre alle ore 9.30, invece, presso l’area pic-nic di Pian di Stella, si terrà l’inaugurazione dei Sentieri Napoleonici, con escursione lungo i percorsi storici guidata dagli autori e dalle guide del Parco.

 Non solo geodiversità e biodiversità nel Parco del Beigua… anche storia e cultura arricchiscono gli splendidi paesaggi! Nel Parco del Beigua l’appassionato escursionista può usufruire della fitta rete di sentieri che si snoda per circa 500 km ammirando e apprezzando le bellezze ambientali e storico-culturali.

Per tutte le informazioni si può contattare l’Ente Parco del Beigua – Via Guglielmo Marconi 165 – 16011 Arenzano (GE) – Tel. 010-8590300 – info@parcobeigua.it

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina