Home | Novi Ligure e il Novese | Il Minigolf di Novi Ligure alla caccia di successi

Grandi risultati per il consorzio locale

Il Minigolf di Novi Ligure alla caccia di successi

Podio Squadre Podio Squadre 2 Elite DOnne Podii Elite Uomo

Una giornata meteorologicamente perfetta ha consentito lo svolgimento della gara nelle migliori condizioni e questo ha permesso di assistere a gare di alto livello tecnico ed equilibratissime in tutte le categorie. Quasi 100 giocatori in rappresentanza di 3 nazioni: Austria, Svizzera, Italia.

 

Grandi risultati per il club organizzatore, il MGC Novi Ligure, che conclude questa intensa stagione di appuntamenti sul campo di casa con un bottino quasi pieno.

 

Il successo più ambito, quello a squadre, è stato centrato dopo due anni di sconfitte di misura.

La prima squadra novese, composta da Massimo Pavanello, Omar Sessa, Paolo Porta e Piero Porta centra il successo finale al termine di una gara molto emozionante.

Dopo un primo giro disastroso, che relegava la formazione novese addirittura al sesto posto, c’è stata una fortissima reazione d’orgoglio che ha portato la squadra di casa a rimontare gli avversari e vincere con grande distacco.

Dopo il secondo percorso la squadra novese era già passata dal sesto al secondo posto, riducendo a 4 il margine di distacco dal Monza in quel momento al comando della gara.

Nel corso dell’ultimo percorso, il Novi non solo rimontava ma infliggeva un grandissimo distacco di 12 colpi alla compagine lombarda, costretta ad accontentarsi della seconda piazza.

Una vittoria prestigiosa e fortemente voluta.

 

Anche a titolo individuale le soddisfazioni non sono mancate e qui è sempre l’atleta di punta, Paolo Porta, a mettersi in evidenza.

Al termine di una gara tiratissima, Paolo concludeva i 4 percorsi del programma con un totale di 86 colpi, esattamente alla pari con Luca Dellasega (Monza, già vincitore di questo trofeo nel 2010).

Era quindi necessario uno spareggio, che vedeva Paolo vincente alla pista numero due.

Per Paolo, vero dominatore del campo di Novi, la settima affermazione in dieci edizioni del trofeo.

Ma solidissima è stata anche la prestazione di squadra del club novese. Ben altri 4 alteti del MGC Novi, infatti si sono piazzati nella top ten con il settimo posto di Omar Sessa, l’ottavo di Piero Porta, il nono di Massimo Pavanello e il decimo di Giampaolo Vaienti. Cinque atleti nei primi 10 è veramente dimostazione di solidità di gioco da parte di tutto ilclub e non sono le sue punte.

 

Un altro podio arriva dalla categoria femminile, dove Tiziana Chiaravalli ha centrato un brillante secondo posto dietro sono Anna Bandera, fuoriclasse del Cusano già vincitrice del titolo italiano assoluto un paio di mesi fa sullo stesso campo.Sempre nella categoria femminile, buon quinto posto di Vale

Riceviamo e pubblichiamo
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina