Home | Alessandrino | LA BIENNALE DI POESIA

AD ALESSANDRIA LA XVII EDIZIONE DELLO STORICO FESTIVAL LETTERARIO

LA BIENNALE DI POESIA

Riceviamo e pubblichiamo.

Quella che si terrà dal 26 al 28 settembre, presso il Museo della Gambarina in Alessandria (piazza della Gambarina), non è soltanto la nuova edizione di una delle più antiche e blasonate manifestazioni letterarie in Italia: la Biennale di Poesia, per quanto operante in un settore di nicchia che non fa grandi numeri, né grande potere, è uno dei fiori all’occhiello della cultura della nostra zona, nonostante lo scarso interesse di chi tale gioiello dovrebbe sostenere e, soprattutto, vantare – considerando anche che una Biennale fatta come si deve costerebbe un decimo di un convegno di numismatica…

 

Nella drammatica situazione della nostra cultura, la Biennale (storicamente presieduta da Aldino Leoni) non solo resiste, ma moltiplica impegno e manifestazioni, anche grazie alla collaborazione con l’Associazione letteraria La clessidra e alla collaborazione tecnica di puntoacapo Editrice che ne cura gli Atti: dopo la giornata di Piovera (4 maggio) e soprattutto il puntoacapo Day (Borgo di Castellania, 6-7 settembre), poeti e critici da tutta Italia si incontrano di nuovo nelle nostre terre per offrire un autorevole spaccato dell’attività letteraria in Italia, tramite riflessioni e letture.

 

Il tema, Le poesie nella memoria, è del resto di grande attualità: ne parleranno nomi prestigiosi come Giorgio Bárberi Squarotti, Marco Ercolani, Massimo Morasso, Guido Oldani e Giancarlo Pontiggia; fra gli autori che leggeranno al sabato e alla domenica mattina figurano, oltre ai citati: Fabio Pusterla, Giorgio Luzzi, Mauro Ferrari, Ivan Fedeli, Daniele Mencarelli, Salvatore Ritrovato, Tiziano Broggiato, Maria Pia Quintavalla e altri.

 

Il nucleo portante, fortemente voluto dal direttore culturale Mauro Ferrari, sarà il sabato pomeriggio, quando quasi tutti i maggiori poeti dialettali saranno riuniti attorno al tavolo, per un momento forse storico nella poesia nazionale. In questo spazio leggeranno (provenendo da tutta Italia) Marco Gal, Remigio Bertolino, Dante Maffia, Franca Grisoni, Nevio Spadoni, Edoardo Zuccato e Francesco Granatiero, con interventi critici del novese Emanuele Spano e di Alberto Sinigaglia.

 

L’articolato Programma prevede anche un venerdì pomeriggio dedicato al cinema e alle arti visive, con alla sera un concerto del Gruppo dell’Incanto accompagnato da una lettura dei migliori poeti della nostra zona.

 

 

 

 

XVII BIENNALE DI POESIA

Alessandria, MUSEO DELLA GAMBARINA

26-27-28 settembre 2014

 

 

Le poesie nella memoria: la poesia bene comune

PROGRAMMA DEI LAVORI

VENERDÌ 26

 

Ore 17,00 – Cinema di poesia? Intervento sul tema (a cura de “La Voce della Luna”, associazione di cultura cinematografica e umanistica)

– Saluti e Introduzione
– Proiezione della videopoesia Ringraziamento per un quadro, con lettura di Attilio Bertolucci
– Proiezione del frammento poetico dedicato a Marilyn Monroe da La rabbia, 1963, di Pier Paolo Pasolini
– Introduzione e proiezione del cortometraggio Ancora cinque minuti, 2014, di Lucio Laugelli
– Intervista-dibattito sul tema con Lucio Laugelli e parte della produzione del film
– Conclusioni

In parallelo: Convegno delle Associazioni culturali e letterarie piemontesi e valdostane, al fine di dar vita a una rete di eventi.

 

Ore 18,30 – Apertura mostra Poesia e arti visive

Ore 19,30 – Buffet

 

Ore 21,00 – Apertura della XVII Biennale: Concerto del Gruppo dell’Incanto e Incontro i Poeti: Emiliano Busselli, Anna Gatto, Giovanni Buzzi, Giampaolo Cavallero, Fabio Gagliardi, Valeria Borsa, Gianfranco Isetta, Ludovico Polidattilo, Enrico Marià, Luisa Pianzola, Serena Panaro, Roberto Chiodo e altri

 

SABATO 27

 

Ore 9,30 – Registrazione e avvio lavori: Aldino Leoni, Elvira Mancuso

 

Ore 10,00 – Le poesie nella memoria

Giorgio Bárberi Squarotti, Le poesie nella memoria

Vincenzo Guarracino, Poesia e memoria da Leopardi a oggi

 

Ore 10,50 – Voci: Ivan Fedeli, Lucetta Frisa, Giorgio Luzzi, Marco Ercolani, Annalisa Manstretta, Maria Luisa Gravina

 

Ore 11,20 – Pensare/Ripensare la poesia:

Giancarlo Pontiggia, Lo stadio di Nemea

Marco Ercolani, Preferisco sparire

Ore 12,45 – Buffet

 

Ore 15,00 – Comunicazioni

 

Ore 15,30 – Voci: Daniele Mencarelli, Giancarlo Pontiggia, Salvatore Ritrovato, Maria Pia Quintavalla, Tiziano Broggiato, Mauro Ferrari, Guido Zavanone

 

Ore 16,30 – Altre lingue – Interventi critici di Mauro Ferrari, Alberto Sinigaglia, Emanuele Spano

Voci dialettali: Marco Gal, Remigio Bertolino, Dante Maffia, Franca Grisoni, Nevio Spadoni, Edoardo Zuccato,  Francesco Granatiero

 

 

DOMENICA 28

Ore 10,00 – Apertura lavori e comunicazioni

 

Ore 10,15 – Voci: Alessandra Paganardi, Stefano Vitale, Sebastiano Aglieco, Aldino Leoni, Alfredo Rienzi, Beppe Mariano, Loris M. Marchetti, Gianni Mussini, Ottavio Rossani, Nevio Nigro, Corrado Bagnoli, Massimo Morasso

 

Ore 11,20 – Pensare/Ripensare la poesia

Guido Oldani e Giuseppe Langella, Il realismo terminale

Massimo Morasso, Il mondo senza Benjamin

 

Ore 12,20 – Premiazione dei giovani poeti vincitori del Concorso della XVII Biennale di poesia

 

IN COLLABORAZIONE CON:

PUNTOACAPO EDITRICE e ASSOCIAZIONE LETTERARIA LA CLESSIDRA

 

CON IL PATROCINIO DI

REGIONE PIEMONTE E FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA

 

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina