Home | Novi Ligure e il Novese | Enzo Baiardo: “Faremo decidere ai cittadini”

Dallo workshop di Roma alla costituente passando per i gazebo. Al centro, il volere del popolo

Enzo Baiardo: “Faremo decidere ai cittadini”

Enzo BaiardoUn partito pronto all’azione, ma attento al messaggio degli elettori. Con la fine delle vacanze,  Enzo Baiardo descrive le prossime mosse di Fratelli d’Italia.

Parola d’ordine, “Faremo decidere ai cittadini”: ecco allora i gazebo, con la raccolta firme su temi come la possibilità di detrarre le spese familiari dalla dichiarazione dei redditi, e  le primarie di partito. Tra le questioni più delicate, la liberazione dei marò detenuti in India: se questa non avvenisse, FdI vorrebbe ridiscutere la presenza italiana nelle missioni di pace internazionali.

Altrettanto importante, il legame con il territorio, espresso dalla Costituente per Novi Ligure: un gruppo, al momento in via di definizione, aperto a “Tutte le persone che amano la Politica con la P maiuscola per aiutare i cittadini a risolvere i loro piccoli o grandi problemi nei confronti dell’Amministrazione”; tra le personalità già coinvolte, Ugo Beccuti. L’attenzione per le richieste locali si manifesta anche con la stima verso Avanti Novi ed Alfare, alleati delle scorse elezioni: “i principi comuni restano”, e portano ad operazioni congiunte come il controllo sulle firme raccolte per la modifica della ZTL.

Infine, una visione nazionale. Come ricorda Baiardo, Fratelli d’Italia è atteso da due eventi-chiave:  il congresso nazionale ed Atreju, “Uno workshop tra giovani e forze politiche”, in programma all’Isola Tiberina dal 17 al 21 settembre.

Matteo Clerici
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina