Home | Entroterra Genovese | Tourist Trophy a Torriglia

Una gara cicloturistica riservata alle mountain bike

Tourist Trophy a Torriglia

locandina Domenica 5 ottobre si svolgerà, a Torriglia, il “Tourist Trophy”, una pedalata cicloturistica di mountain bike con premiazione dei primi tre classificati. Il vincitore trascorrerà una notte presso il Bed&Breakfast “Villa Tiffany” situato in località Santa Maria del Porto, ai piedi dell’affascinante Lago del Brugneto.

Il percorso dal centro di Torriglia si imbocca la provinciale in direzione Piacenza fino alla galleria di Buffalora (partenza semi controllata su asfalto); passata la galleria si abbandona la strada principale svoltando a destra e ci si immette sul sentiero che conduce alle pendici del monte Lavagnola (segnavia a triangolo).

Poco prima della vetta si imbocca il sentiero di collegamento a destra che conduce sull’Alta Via dei Monti Liguri, che si segue per un breve tratto per poi svoltare a destra,  scendendo lungo un bellissimo e ripidissimo tratturo nella faggeta che conduce alla strada asfaltata di Cavorsi, all’altezza di Obbi.

Si attaversa la strada svoltando a destra e si imbocca quasi immediatamente il sentiero a sinistra che scende nel torrente Laccetto; qui inizia una salita pedalabile ma molto impegnativa che condiuce in località Casabianca.

Si attraversa il centro abitato e la strada provinciale per immettersi in una stradina asfaltata, che diviene subito sterrata, in località Marzano; in cima alla salita si svolta a destra, imboccando il tratturo che poi diviene sentiero e conduce alla cappella di Panteca (circa duecento metri sono non pedalabili).

Poco prima di raggiungere la cappella si svolta a destra lungo la discesa che conduce all’abitato di Porcarezze; da qui si segue la strada asfaltata fino a Donetta (sono possibili varianti sterrate in funzione delle condizioni meteo e del fondo).

Passato l’abitato di Donetta si imbocca una larga carrareccia sulla sinistra che conduce ad una casa e diviene subito single track, portando alla strada asfaltata per la Zanfrettiana “quota mille”.

Prima della galleria di Garaventa si imbocca un bellissimo single track in discesa (attenzione, in caso di fondo bagnato, alle pietre viscide) che nel tratto terminale risale sulla strada asfaltata, all’imbocco del sentiero per il Lavagnola, che si imbocca e si percorre fino alla cappella della Costa, dove lo si abbandona svoltando a destra per prendere il sentiero in discesa che conduce nuovamente a Torriglia.

Il percorso è lungo una ventina di Km; vista la conformazione orografica del territorio, è piuttosto impegnativo; per evitare l’introduzione di troppi tratti asfaltati che avrebbero snaturato l’evento ci siamo trovati costretti ad inserire alcuni tratti ripidi o a spinta, ma a nostro avviso ne valeva decisamente la pena. Troverete di tutto: dal tratto scorrevole a quello tecnico, dalla discesa ripida e veloce al punto panoramico: un investimento di fatica dal ritorno garantito!

Per partecipare alla gara ci si può preiscrivere online al sito : http://www.mtbscout.it/User/Subscriptions.aspx o inviare una mail a info@tralantolaeilmare.org Il casco è obbligatorio e non occorre essere tesserati ad una squadra o federazione ciclistica.

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina