Home | Alessandrino | L’On. BARGERO A DIFESA DEL PUNTO INPS DI TORTONA

La nota ufficiale dall'Ufficio Stampa del Comune di Tortona

L’On. BARGERO A DIFESA DEL PUNTO INPS DI TORTONA

L’On. Del Partito Democratico Cristina Bargero ha presentato un’interrogazione al Ministro del Lavoro per avere chiarimenti sulle misure che intende prendere a seguito della decisione della Direzione Provinciale INPS di Alessandria di chiudere la sede INPS di Tortona, a seguito della riduzione di personale a sei unità.

8biYKgzt_400x400

“La decisione di chiudere la sede INPS di Tortona” sottolinea l’On. Bargero “provocherebbe un grave disagio per i cittadini di Tortona e del tortonese, mentre sarebbero percorribili altre opzioni, già evidenziate dall’amministrazione comunale di Tortona, ad esempio la possibilità di trasferire le quattro unità mancanti dalla direzione di Alessandria a quella di Tortona, oppure ridimensionare il bacino di utenti da 60.900 a 36.000/40.000, con spostamento della restante parte su Alessandria e/o Novi Ligure”

“Il Ministero ora si attivi perché le decisioni della direzione provinciale di Alessandria dell’INPS vadano nella direzione delle due opzioni proposte dall’amministrazione comunale di Tortona”, conclude l’On. Bargero.

Il Sindaco Gianluca Bardone, nel ringraziare l’Onorevole per l’interesse dimostrato nei confronti di questa vicenda, ha ricordato che “in questo momento è importante fare sistema tra parlamentari, istituzioni, maggioranza e minoranza devono essere coese così come i Sindaci del territorio. Dobbiamo difendere un servizio importante per la città e per tutto il bacino che ne usufruisce”.

Ufficio Stampa Comune di Tortona
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina