Home | Alessandrino | “giovani e…” ‘UN SOGGETTO PER OFFICINEMA’

XI edizione del Concorso"

“giovani e…” ‘UN SOGGETTO PER OFFICINEMA’

Riceviamo e pubblichiamo

‘OFFICINEMA’ (il Progetto promosso da un Accordo di rete tra gli istituti ‘Saluzzo-Plana’, ‘Vinci’, ‘Nervi-Fermi’, ‘Galilei’ di Alessandria) anche quest’anno inizia  il  suo  ormai tradizionale percorso  con  il  Concorso “UN SOGGETTO PER OFFICINEMA” rivolto agli studenti delle scuole superiori di tutta la provincia di Alessandria .  ciak

Il tema dell’ XI edizione è “giovani e…”: gli studenti partecipanti al concorso sono invitati a completare loro stessi il tema. Infatti, potranno scegliere quale ‘aspetto’ o ‘momento’ o  ‘sentimento’ proprio  della condizione giovanile mettere al centro delle vicende che coinvolgono i personaggi dei loro soggetti.

La partecipazione al concorso (scadenza 31 ottobre 2014) è gratuita.

I tre soggetti giudicati migliori saranno premiati  con   € 150.00  ciascuno. Saranno, inoltre, attribuiti premi minori, in particolare ulteriori  tre premi  di  €50.00  ciascuno  ad altri soggetti meritevoli.

     ‘OFFICINEMA’  si impegna a realizzare nel successivo Laboratorio cinematografico (che prenderà il via a metà novembre) uno spot o un  cortometraggio  entro l’ anno scolastico 2014/15 da uno dei soggetti premiati.

Il   BANDO  DI  CONCORSO, con tutti i dettagli, è disponibile presso gli istituti promotori, su www.facebook.com/officinemalessandria e su www.officinemalessandria.it.

 

Sulla pagina facebook  è anche possibile vedere gli ultimi cortometraggi  realizzati dal Laboratorio cinematografico, in particolare  ‘L’ ULTIMO SCATTO’  e  ‘LA STANZA’;  quest’ultimo è stato selezionato per il Concorso nazionale Sottodiciotto Filmfestival – XV Edizione, a Torino, dove sarà proiettato nel mese di dicembre.

 

Il Progetto OFFICINEMA è realizzato in collaborazione con la  Provincia  di Alessandria e con gli Assessorati al Sistema educativo e alle Politiche Giovanili del Comune di Alessandria,  con il patrocinio della Città di Alessandria  e grazie al contributo della  Fondazione CRT.       

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina