Home | Magazine | “Mia Terra” di Massimo Battolla

Poesie dedicate alle bellezze della Liguria

“Mia Terra” di Massimo Battolla

DSCN2250 E’ stata recentemente presentata, nell’affascinante cornice della “Sala Lignea Franchini” della Biblioteca Berio di Genova, la raccolta di poesie “Mia terra” del poeta spezzino Massimo Battolla.

Si tratta di una monumentale raccolta di oltre ottocento poesie, dedicate ai comuni ed alle frazioni dell’intera Liguria, dall’estremo capo di Ponente fino all’estremo capo di Levante, scritte da Battolla nell’arco di un quindicennio. Massimo Battolla, che vive e lavora a Piana Battolla, frazione del comune di Bolano nell’entroterra spezzino, discende da una famiglia molto attiva nel mondo della cultura, il suo bisnonno fu infatti Senatore in una delle prime legislature del Regno d’Italia. Battola è altresì un raffinato bibliofilo, con una grande passione per le opere di Dante, di cui possiede alcune edizioni pressoché introvabili.

Oltre alla presentazione dei libri, il poeta ha donato alla Biblioteca Berio una collezione di ventidue stampe ed incisioni ex-libris, prodotte ad artisti contemporanei, alla presenza degli assessori alla cultura del Comune di Bolano, Elena Ferrarini e del Comune di Follo, Felicita Piacente.

La raccolta di poesie, pubblicate in edizione limitatissima e  divise in tre volumi, non in ordine alfabetico, bensì cronologico con la particolarità di avere le pagine non numerate, sono scritte con un linguaggio all’apparenza volutamente arcaico, quasi richiamando lo “Stil novo” e riguardano angoli della nostra regione, dalle località più conosciute fino a minuscole frazioni.

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina