Home | Appennino | Alluvione : tutte le informazioni

Informazioni importanti per la Provincia di Genova

Alluvione : tutte le informazioni

Importanti informazioni in merito all’alluvione che si è riversata questa notte nella parte orientale della Provincia di Genova:

– Le scuole di ogni ordine e grado e l’Università rimarranno chiuse oggi e domani nei Comuni di Genova, Montoggio, Casella, Torriglia, Avegno, Uscio, Bogliasco, Pieve Ligure, Sori, Recco, Camogli, Ronco Scrivia e Savignone

– Sospeso al momento il passaggio di autobus dell’AMT e dell’ATP in Val Bisagno

– Metropolitana di Genova limitata alla stazione di San Giorgio

– Strada per Montoggio interrotta a causa dell’esondazione dello Scrivia, il Comune non è raggiungibile dalla strada di Aggio

– Strada Statale 45 interrotta per frane da Montebruno in avanti, il Comune di Montebruno risulta inoltre colpito da black out

– Il Comune di Propata non è al momento raggiungibile a causa di una frana sulla Strada Provinciale

– In Val Fontanabuona a causa dell’esondazione del Torrente Lavagna diverse frazioni di San Colombano Certenoli risultano al momento senza luce

– Nel Comune di Carasco chiusi per precauzione il Ponte Comorga ed il Ponte Vecchio

– Massima attenzione da prestare nelle zone limitrofe ai fiumi e torrenti : Bisagno, Scrivia, Entella, Fereggiano, Sturla, Recco e Lavagna che sono già esondati nella nottata

– Nel Comune di Sant’Olcese è stata temporaneamente chiusa la Strada Provinciale sul tratto Piccarello-Vicomorasso

– Non si segnalano disagi in Val Polcevera, Ponente Genovese e Valle Stura, dove la circolazione dei mezzi e delle automobili è regolare

Si raccomanda pertanto di non mettersi in viaggio se non strettamente necessario e di rimanere in casa fino a nuovi avvisi.

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI VENGONO PUBBLICATI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

 

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina