Home | Appennino | ATP Genova : le variazioni delle linee

La situazione di oggi a seguito dell'alluvione

ATP Genova : le variazioni delle linee

logo atp ATP Esercizio ha comunicato, con una nota emessa ieri sera, la variazione delle linee a seguito degli eventi alluvionali dei giorni scorsi, la situazione è in evoluzione e potrebbero esserci ulteriori aggiornamenti:

a) causa chiusura del ponte “ipercoop” a Carasco, tutte le linee in direzione Carasco – Chiavari sono dirottate via S. Quirico (ponte “settembrin”) per riprendere il regolare percorso a Chiavari Piazza Cavour;

b) tutte le linee che transitano in via Parma giunte a Chiavari Piazza Cavour proseguono per Lavagna, S. Salvatore, Graveglia per riprendere il regolare percorso a Carasco;

c) le linee 15 (Genova-Fontanabuona-Chiavari) e 25 (Genova-Torriglia) sono limitate a Genova Prato;

d) le corse provenienti dalla Valle Scrivia e Valle Stura e dirette a Genova sono limitate a Piazza Corvetto;

e) la linea 11 (Chiavari-S. Stefano) è interrotta in località La Squazza causa frana. Gli utenti diretti a Borzonasca non devono fare riferimento alla linea 11 bensì alla linea 12 che effettua regolare servizio fino a Bertigaro. ATP ha predisposto il servizio per la Val D’Aveto (via Scoglina);

f) la tratta La Squazza – Parazzuolo non è servita;

g) interrotte le linee Recco-Verzemma e Recco-Ageno;

h) la strada provinciale per Orero-Casella da Pedemonte è chiusa per frana;

i) il capolinea di Pedemonte è stato dichiarato inagibile: attualmente lo stesso è spostato in località Spirit (stessi orari).

j) tutte le corse per Caffarella, causa frana, sono limitate presso il capolinea di S. Martino di Paravanico;

k) la provinciale 226 presso il Ponte di Savignone è percorribile a senso unico alternato;

l) la linea Paveto–Fumeri è attualmente soppressa.

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina