Home | Gente dal mondo | Un americano a Silvano

Domenica Motta, lo zio d'America

Un americano a Silvano

Riceviamo e pubblichiamo

image4 la pietra grossa

Nei giorni scorsi è tornato a Silvano d’Orba il sig. Domenico MOTTA con la moglie Elma a far visita ai lontani cugini e a vedere ancora una volta la casa di Via Crocera dove sono nati i genitori Cesare Motta e Veronica Rocca. Questi ultimi, nati a Silvano nel 1888 e nel 1895, si sono sposati il 4 gennaio 1922 e poi sono partiti per l’America. Infatti Domenico è nato nello stato dell’Utah alla fine del 1922; lì ha vissuto e si è sposato con Elma e con lei ha deciso di prendere l’aereo per visitare il piccolo paese di Silvano. Era già stato qui nel 1953 quando scattò anche alcune foto che adesso rappresentano i luoghi e la storia di quel periodo: la più famosa è quella che ritrae “la Pietra Grossa” che in questi anni è stata riprodotta e stampata su diversi libri di autori locali.

Il Sindaco l’ha ricevuto in Comune e gli ha donato una pergamena e una serie delle più belle foto di Silvano (in forma di cartolina) “un piccolo ricordo del paese delle proprie radici con affetto Il Sindaco” e inoltre una copia del Dizionario del Dialetto Silvanese di Sergio Basso edito dal Circolo “Ir Bagiu”

Ivana Maggiolino
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina