Home | Arquata Scrivia e Val Borbera | Valle Scrivia e Val Borbera: scoperte continue

L’obbiettivo di Gianni Torchia sempre alla ricerca delle “cose belle da fare, cose belle da vedere”

Valle Scrivia e Val Borbera: scoperte continue

Sabato 25 ottobre 2014 a Serravalle Scrivia presso la sala espositiva ex Cafè Roma gremita da tanta gente, alla presenza delle Autorità, del sindaco Alberto Carbone e dell’assessore Marco Freggiaro, è stato presentato il calendario 2015 Serravalle Scrivia e Stazzano, dal titolo “Benessere, Anima e Corpo” , a cura dell’associazione Amici dell’Arte di Serravalle Scrivia. Il calendario, come hanno ribadito i dottori e le farmacie di Serravalle e Stazzano che hanno sponsorizzato la pubblicazione, ha lo scopo di sostenere L’Anffas di Serravalle S. per l’acquisto di un sollevatore per i ragazzi assistiti. Hanno aderito all’iniziativa, fatta in collaborazione col Comune di Serravalle, i dottori Luigi Traverso, Monica Ballestrero, Marina Balbi, Tiziana Brugnatelli, Marco Pucci, Paolo Raiteri e le farmacie Balbi, Libarna e Foco. Per l’associazione Amici dell’Arte: Daniela Demergasso, EugenioTraverso, Gianni Camera, Fausto Mogni, Luisa Maria Casaccia Gibelli, Maristella Repetti, Pino Loiacono, Paolo Bianchi, Giulia Mori, Alessia Scanzo, Lucrezia Ognibene e Giovanni Torchia.

DSC_9159

Il calendario che è esposto dal 25 ottobre all’undici novembre 2014 nei suoi contenuti ed immagini, nella sala espositiva comunale ex Cafè Roma di via Bertoud n° 60 a Serravalle, negli  studi medici e nelle farmacie, è stato illustrato dal presidente dell’associazione Amici dell’Arte di Serravalle Scrivia, Giovanni Torchia il quale ha   ribadito che è stato fatto tutto nel segno della solidarietà per reperire fondi a favore della locale associazione ANFFAS, particolarmente sensibili a questo tema, abbiamo il piacere di offrire alla cittadinanza questa pubblicazione, che si avvale dell’impegno e della sensibilità artistica dell’opera dei componenti dell’associazione Amici dell’Arte di Serravalle Scrivia, con  immagini, disegni e pitture per presentarvi: i luoghi di culto, gli enti e le associazioni che a vario titolo, amministrativo, culturale, sportivo, ricreativo, ecc, operano in un legame sempre più stretto con il nostro territorio. L’augurio per tutti noi e che questo calendario possa essere di buon auspicio per il miglioramento generale della difficile situazione che il nostro paese sta attraversando.

 

Il 16 ottobre 2014 Vignole Borbera, presso il Centro Polifunzionale successo dello spettacolo teatrale  “Il cantico delle Api” interpretato dagli artisti Andrea Pierdicca e Enzo Monteverde. Alla serata, presentata dalla dott.ssa Cristina Rodocanachi, oltre alla partecipazione del sindaco Giuseppe Teti e ad un folto pubblico, erano presenti gli studenti della Scuola di Vignole impegnati in un progetto per la tutela e la valorizzazione delle api.

DSCN0020

Gianni Torchia
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina