Home | Territorio | Il sole dentro: Alessandria sfida l’autismo

Un poliambulatorio per un'azione globale, dalla diagnosi all'accompagnamento all'autonomia

Il sole dentro: Alessandria sfida l’autismo

Bambino autismoUn percorso contro l’autismo, che aiuti le famiglie dalla diagnosi alla psicopedagogia.

E’ l’offerta de “Il Sole dentro”, associazioni di professionisti e famigliari, prossimamente attiva nei locali dell’ex asilo di via Campi.

Collaborazione tra pubblico e privato, il Sole dentro nasce nel 2012 quando un’insegnante di sostegno si trova a dover aiutare un alunno autistico dell’ITIS “Carboni”, di Tortona. Come altri colleghi, il docente si trova davanti ad una patologia complessa, dove ad una complessità di relazione si lega la difficoltà del giovane di capire l’altro, le sue emozioni, i messaggi di corpi e volti.

Da qui, un primo passo, concretizzato da un casale, nella campagna di Paderna. Per tutta l’estate scorsa, l’edificio ha ospitato due serie di attività: momenti ricreativo-pedagogici per ragazzi autistici e corsi complementari per i genitori. Alla fine, gli esperti e gli educatori hanno ottenuto un doppio risultato: i ragazzi hanno evitato di passare un’estate isolati in casa, gli adulti hanno imparato diverse strategie per aiutare i giovani.

L’iniziativa del casale ha attirato l’attenzione delle autorità cittadine e del Lions club “Alessandria – Marengo”, diventati sostenitori de “Il sole dentro”.

Spiega infatti il sindaco, Maria Rita Rossa: “Si tratta di un progetto di nuova concezione, il cui scopo è favorire l’inclusione, la partecipazione e l’autonomia di queste persone con la sinergia e la collaborazione di esperti qualificati nel settore. Intendiamo operare con criteri nuovi ed innovativi allo sviluppo delle politiche a sostegno delle persone con disabilità, determinando, così, una svolta nella chiave di lettura del diritto alla partecipazione alla vita dei ragazzi autistici e delle loro famiglie”.

I Lions, invece, hanno ipotizzato alcune mosse per le due strutture, l’ex asilo in città ed il casale in campagna: “Quest’ultimo potrebbe essere trasformato in una casa-famiglia permanente, dove i ragazzi possano essere educati alla vita autonoma”. Riguardo invece a via Campi, parte dei locali sono in ristrutturazione, mentre “Ci stiamo occupando di formare una parte del personale che lavorerà nella struttura, oltre a metterci in contatto con alcuni specialisti che si occupano a vario titolo di autismo, che speriamo di portare ad Alessandria. Vorremmo impiantare, tra le altre cose, laboratori di formazione e socializzazione al lavoro”.

Infine, sono proprio a Lions a rimarcare uno dei pilastri dell’associazione, la diagnosi precoce. Infatti, “E’ fondamentale, che questa avvenga in maniera tempestiva, perché in tal modo la patologia può essere trattata fin dall’infanzia, in modo da incidere molto meno sulla psiche e sui rapporti sociali. Su questo che stiamo indirizzando una gran parte delle nostre energie”

PER CONTATTI ED INFORMAZIONI

via V Martiri 19 – Paderna – AL – tel: 3495503213

mail: cinzia.ilsoledentro@libero.it

Pagina Facebook

Pagina Facebook – Paderna

Matteo Clerici
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina