Home | Sport | “Ripartire” la parola d’ordine

Weekend non molto brillante per gli atleti della BadmintNovi

“Ripartire” la parola d’ordine

Ripartire più forti di prima
Fine settimana non molto brillante per gli atleti del BadmintoNovi che partecipavano al Circuito Individuale Senior. Dopo il successo siciliano a Bressanone per la categoria A Lidia Rainero si deve inchinare alle signore del Badminton italiano ,Claudia Gruber e Gloria Pirvanescu che le impongono lo stop dopo un inizio positivo con Hannah Strobl del ASV Malles battuta in tre set.
La categoria C si svolgeva invece tra le mura di casa, era infatti la Palestra “Boccardo” ,che vedrà il 22-23 novembre  il Torneo Challenge ” della Fiera”, ad ospitare gli incontri con cinque atleti novesi.
Per i ragazzi Andrea Demicheli e David Capozza non superavano il girone eliminatorio, al contrario di Alessandro Patrone che accedeva ai quarti ma non riusciva ad evitare però la sconfitta contro Ludovico Lagorio del BC Milano.
Nelle ragazze Cecilia Barile non imitava Sofia Zacco la quale riusciva ad arrivare in semifinale stoppata poi dalla vogherese Daiana Bariani in tre set 23-21 17-21 8-21.
OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA OLYMPUS DIGITAL CAMERA
Unico successo quello di Elias D’Amico nella F disputatasi ad Alba. Nella patria del tartufo ,mentre Roberto Scarabello non superava i preliminari della Serie D,D’Amico  s’imponeva nei tre incontri conquistando una meritata vittoria e continuando ad accumulare quei punti necessari per tornare nelle categorie a lui più consone.
Roberto Scarabello
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina