Home | Novi Ligure e il Novese | Al via la nuova stagione teatrale al Giacometti

Molti gli appuntamenti del Teatro novese

Al via la nuova stagione teatrale al Giacometti

Prosegue la tanto attesa rassegna teatrale del Giacometti, che ogni anno allieta le serate del pubblico con spettacoli di grande valore artistico , quest’anno con un carnet di otto appuntamenti . Il primo  martedì 16 dicembre con il dramma shakespeariano Falstaff”, una coproduzione della Fondazione del Teatro Stabile di Torino ed E.R.T. Emilia Romagna Teatro Fondazione. Per l’occasione si ricompone la coppia artistica  tra il regista Andrea De Rosa e l’attore Giuseppe Battiston, che darà vita alla traduzione di Nadia Fusini.Il nuovo anno si aprirà con l’operetta. Giovedì 22 gennaio andrà in scena “Il paese del sorriso”, lavoro di L. Herzer e F. Löhner-Beda (musica di Franz Lehár) che contiene la celebre romanza “Tu che m’hai preso il cuor”. Lo spettacolo è proposto dalla Compagnia Corrado Abbati.Si prosegue mercoledì 28 gennaio con la Compagnia Randisi Vetrano che propone “L’Onorevole”. Il testo, scritto da Leonardo Sciascia nel 1965, assume oggi il carattere di un’amara profezia; con Laura Marinoni, Enzo Vetrano e Stefano Randisi, per la regia di Enzo Vetrano e Stefano Randisi. La produzione è di Emiliaromagna Teatro.

resize

Giovedì 12 febbraio approda al Giacometti “Magazzino 18”, diretto da Antonio Calenda e con Simone Cristicchi, che ne è anche autore con Jan Bernas. Lo spettacolo, prodotto dal Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia con Promo Music, indaga su una pagina dolorosa del Novecento: l’esodo degli italiani d’Istria, Fiume e Dalmazia. Il cartellone continua con la commedia di Bernard Slade “Alla stessa ora il prossimo anno”, in programma giovedì 5 marzo. A proporre una delle commedie più rappresentate nella storia dello spettacolo saranno Marco Columbro e Gaia De Laurentiis. Traduzione e adattamento sono di Nino Marino, la regia di Giovanni De Feudis. La produzione è di Enzo Sanny.Domenica 8 marzo, Festa della Donna, va in scena “Scintille”. Laura Curino, attrice piemontese, rievoca il famoso incendio della Triangle Waistshirt Company del 25 marzo 1911, episodio da cui deriverà la celebrazione dell’8 marzo. Le protagoniste sono una madre e due figlie, emigrate dall’Italia in cerca di fortuna. Testo e regia sono di Laura Sicignano, la produzione è di Teatro Cargo-Sabato 28 marzo la Compagnia Teatrale Ludus in Fabula propone la commedia “La mia Odissea“, con testi e regia di Marina Thovez, liberamente tratta dal grande poema epico di Omero; con Marina Thovez, Mario Zucca, Cristina Renda, Federico Palumeri, Patrizia Scianca, Gianluca Iacono, Gianni Bissaca, Felice Invernici; con la partecipazione straordinaria di Aco Bocina (mandolino) e Manuel Fernando Augusto (chitarra), scene di Nicola Rubertelli.

La prevendita dei  biglietti  è al Centro Comunale di Cultura “G. CAPURRO” presso la Biblioteca CivicaVia G. Marconi, 66 – 15067 Novi Ligure (AL) biblioteca.direzione@comune.noviligure.al.it

Marta Calcagno
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina