Home | Valle Stura e Val d'Orba | Il Natale con la Confraterninta Masonese

FESTIVITA’ NATALIZIE 2013 – 2014

Il Natale con la Confraterninta Masonese

Come ogni anno, l’Arciconfraternita ella Natività di Maria SS. e san Carlo di Masone, propone molteplici manifestazioni associate al programma religioso delle festività natalizie.
Il primo appuntamento sarà sabato 13 dicembre con la Festa di Santa Lucia, protettrice delle antiche fucine della Valle Stura e dei lavoratori del ferro. La S. Messa alle ore 9.30 in Oratorio, sarà celebrata da Mons. Franco Molinari, Cappellano del Lavoro degli stabilimenti genovesi di ILVA, Riparazioni Navali ed Ansaldo con una particolare intenzione per la crisi occupazionale.
Dal 13 dicembre al 18 gennaio e nella settimana di Natale dalle 15,30 alle 18,30 , saranno visitabili i Presepi dell’Oratorio. Presso l’antico Oratorio detto “Fuori Porta”, il Persepio der Castè…e anche un po’ ciù in zù, la ricostruzione di Masone all’inizio del 1900 a cornice della grotta di Betlemme realizzata dai ragazzi dell’Arciconfraternita. Presso l’Oratorio della Natività di Maria il Presepe della Collezione Gaetano Pareto, realizzato con circa sessanta statuine provenzali gentilmente concesse dagli eredi del Maestro presepista della Val Polcevera.  Cattura
Venerdì 19 dicembre ore 21.00, nell’Oratorio della Natività di Maria SS, Auguri di Natale del Coro delle Scuole della Valle Stura diretto dalla Prof. Anna Maria Oliveri ed illuminazione dell’albero di Natale realizzato sul sagrato dell’Oratorio.
Domenica 21 dicembre dalle ore 15,30, presso il Centro Storico di Masone, sarà organizzato il Presepe Vivente tra le suggestive vie del borgo. Si potranno osservare le scene dell’adorazione dei pastori e gli antichi mestieri, i più piccoli potranno accarezzare animali da cortile di ogni genere, per i più grandi degustazioni di prodotti alimentari caratteristici della Valle; alle ore 17.30 l’arrivo della Sacra Famiglia e la nascita di Gesù Bambino. Nel pomeriggio dello stesso giorno il Mercatino di Natale lungo Via Podestà ed alle ore 19,00 Polenta per tutti.
La serata sarà conclusa con il Concerto di Natale, eseguito dai Cori Alpini Rocce Nere di Rossiglione e Monte Greppino di Varazze.
Il giorno 26 dicembre, Festa di Santo Stefano, alle ore 9,30 S. Messa presso l’Oratorio della Natività di Maria SS.
Con il nuovo anno, si chiuderanno le festività natalizie con la Festa di Sant’Antonio Abate, protettore delle cascine e degli allevatori, titolare della ultracentenaria Cooperativa Rurale di Masone. Alle ore 9,30 di sabato 17 dicembre la celebrazione della S. Messa in Oratorio al termine della quale saranno benedetti i panini per gli animali, mentre il giorno seguente, alle 15.00, partendo dalla loc. Fornace con tutti gli animali, ci si recherà sulla Piazza della Chiesa per la benedizione del bestiame e delle macchine agricole.

Arciconfraternita Natività di Maria SS. e San Carlo Oratorio della Natività di Maria SS. P.zza Castello, MASONE
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina