Home | La posta de L'inchiostro fresco | Il M5S Europa si oppone all’indottrinamento pro-Terzo Valico nelle scuole

I portavoce europei hanno presentato un'interrogazione alla Commissione contro il progetto "Destination Europe"

Il M5S Europa si oppone all’indottrinamento pro-Terzo Valico nelle scuole

Il COCIV (consorzio costruttore della linea ferroviaria ad alta velocità Tortona/Novi Ligure-Genova nota come “Terzo Valico”) intende attuare un progetto educational rivolto a centinaia di scuole primarie di Piemonte e Liguria. Tale iniziativa, denominata “Destination Europe”, ha come obiettivo dichiarato quello di “costruire consenso e conversazioni positive attorno alle grandi opere, in particolare la TAV, come strumenti utili per la crescita e lo sviluppo del Sistema Paese“.

200309500-c8bb15e8-8564-4808-aab4-a59ab06c1070

 

Noi portavoce del MoVimento 5 Stelle Europa non possiamo accettare questo meschino tentativo di indottrinamento dei bambini, peraltro in una fase così delicata del loro sviluppo. Tale progetto è infatti in forte contrasto con una delle principali finalità della scuola pubblica, ossia l’acquisizione di capacità di pensiero riflessivo e critico, e dell’autonomia e indipendenza di giudizio.

 

Considerando illegittimo questo autentico lavaggio del cervello, abbiamo presentato una interrogazione scritta alla Commissione in cui chiediamo una forte presa di posizione dell’UE contro progetti scolastici di natura puramente propagandistica.

 

Giù le mani dalla scuola!

Tiziana Beghin
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina