Home | Inchiostrino | 12 mesi da ricordare

Presentato a Castelletto d'Orba il calendario realizzato dagli studenti della Scuola Secondaria di 1° grado

12 mesi da ricordare

A Castelletto d’Orba il calendario, allestito dagli alunni della Scuola Secondaria di 1° grado in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, è ormai tradizione consolidata.

Cattura

Anche quest’anno tutti i ragazzi, fin dai primi giorni dell’anno scolastico, hanno iniziato a progettare, sotto la guida degli insegnanti, un nuovo calendario per il 2015. Purtroppo, però, il 13 ottobre un’alluvione disastrosa ha colpito una parte del paese, causando ingenti danni a case, cose e persone. Subito si è intervenuti per riparare il disastro grazie alla volontà di tutti, castellettesi e non, che si sono armati di pale e coraggio. I danni sono però gravi e le risorse scarse. L’Amministrazione Comunale ha quindi ovviamente deciso che i fondi destinati alle varie iniziative devono essere dirottati verso coloro che in questo momento devono affrontare enormi problemi.

Non potendo quindi finanziare il calendario nel solito allestimento, gli amministratori hanno voluto comunque offrirlo ai concittadini in formato ridotto, ma sempre grazioso e colorato, come messaggio di augurio per una “resurrezione” piena di speranza.

Gli alunni della scuola, non potendo trasmettere per motivi di spazio, riferimenti al dialetto e alle lingue straniere, come era abitudine, per aprirsi al mondo,  hanno pensato  di porgere a tutti i propri auguri in questo modo:

Bun Natöle e Bun Anu!                                                                                                      Joyeux Noël et heureuse Nouvelle Année!                                                                          Merry Christmas and Happy New Year!                                                                                             Buon Natale e felice Anno NuovoI

 

Dodici mesi tutti da ricordare!!!

Marta Calcagno
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina