Home | Rondinaria e i tre pais | Un importante evento a Francavilla Bisio

Riceviamo e pubblichiamo

Un importante evento a Francavilla Bisio

 

Fondare Biblioteche è come costruire ancora granai pubblici, ammassare riserve contro un inverno dello spirito che da molti indizi, mio malgrado, vedo venire. (da “Memorie di Adriano” di Marguerite Yourcenar)

Così ha esordito Mario Mazzarello  – già sindaco di Francavilla Bisio – nell’introdurre la mattinata di sabato scorso presso la Biblioteca Civica che ha avuto come oggetto il conferimento della Cittadinanza Onoraria al Cav. di Gran Croce Carlo Varni e l’inaugurazione del nuovo Centro di Documentazione per la Storia Locale, al secondo piano dell’edificio che ospita la Biblioteca.

CatturaA giusta ragione ad illustrarne il funzionamento, partendo dall’attivazione, Gianna Bagnasco che, sin dalla costituzione, è stata l’artefice del crescente successo (apparentemente inaspettato) ottenuto dalla Biblioteca attraverso le innumerevoli attività promosse nel corso degli anni.

Partendo dalle donazioni di amici, successivamente ai libri acquistati, quindi la catalogazione degli stessi attraverso il sistema bibliotecario, i prestiti agli utenti: tutta un’attività che Gianna ha svolto con passione con spirito di puro volontariato sia per l’attività organizzativa, sia per la presenza costante in orario di apertura tre giorni la settimana. In questo aspetto, oneroso in termini di tempo, è stata coadiuvata da giovani attraverso l’attivazione di progetti legati al Servizio Civile Nazionale (da lei sempre curati in maniera precisa e puntuale) che – alternatisi negli anni – hanno toccato il numero di undici, producendo, al termine del Servizio per il periodo loro assegnato, importanti realizzazioni culturali tra cui pannelli esplicativi dei luoghi salienti del territorio francavillese e, soprattutto, la ricerca storica (fatta anche di interviste) dal titolo “Come eravamo…a Francavilla Bisio” che (data la quantità massiccia di materiale raccolto) ha portato alla  pubblicazione di ben due volumi.

La Biblioteca Civica rappresenta ora per la comunità una realtà culturalmente vivacissima tanto che nelle proprie sale sono presenti l’Associazione  culturale Lettere e Arti ed il Centro Studi JFK  partito dalla presenza del Fondo Fossati (donazione di circa 500 volumi di americanistica); incrementati nel tempo da altri testi attraverso la gestione di rapporti con gli Stati Uniti, la promozione di incontri e convegni specifici tra cui la Giornata di Cultura Americana, giunta alla VII edizione.

Questo fiorire di iniziative ha interessato in modo particolare il Cav. Carlo Varni che ha curato l’edizione di un volume (l’Africa di Bruno Curti) fornendo materiale inedito relativo alla prigionia di questo  militare che poi “ritorna” quale turista e documenta con scritti e filmati un’Africa non solo personale. Ma l’interesse del Cav. Varni per la Biblioteca francavillese si è recentemente concretizzato con la donazione di arredamento ed attrezzature che hanno permesso l’inaugurazione del Centro di documentazione di Storia locale, a completamento delle sale culturali ospitate nell’edificio. Alla presenza di S.E. il Prefetto di Alessandria, il Sindaco di Francavilla Bisio, Francesco Berta, ha quindi conferito la Cittadinanza onoraria al Cav. Carlo Varni per “l’impegno culturale, filantropico e sociale a favore della Biblioteca Civica, del Centro Studi J.F.K. e della Comunità di Francavilla Bisio”. L’esecuzione dell’Inno di Mameli ha concluso la cerimonia – molto partecipata anche da Autorità  e Sindaci –  e preceduto il buffet offerto dalla Pro Loco.

Rosa Mazzarello
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina