Home | Entroterra Genovese | Busalla : quale futuro per la voliera e l’ex Genoa-Club?

Le domande della lista "Busalla Punto a Capo"

Busalla : quale futuro per la voliera e l’ex Genoa-Club?

voliera Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa della lista civica “Busalla Punto a Capo” in merito alla situazione dell’area ex-Genoa Club e della Voliera di Busalla:

Punto a capo tiene alta l’attenzione sui temi più importanti portati avanti in questi mesi – dalla sanità all’urbanistica e ai rifiuti, per arrivare alla vicenda dell’amianto nelle scuole di Sarissola – e lo fa con una serie di interrogazioni depositate in Comune nella giornata di lunedì 2 febbraio.

Sulla vicenda amianto, nelle scorse settimane, la giunta aveva già dato una prima risposta alla nostra lista, confermando l’esistenza di due manufatti ad una distanza giudicata «potenzialmente pericolosa» dalle scuole medie, e su questo Punto a capo chiede, naturalmente, un aggiornamento costante della situazione da parte dell’amministrazione.

Più articolati gli altri temi sul tavolo, a cominciare dai capitoli riguardanti la sanità di vallata, il Piano urbanistico ed il sistema di raccolta dei rifiuti: tutti argomenti di vitale importanza, e su cui i consiglieri di Punto a capo tornano a sollecitare il sindaco in merito «allo stato di avanzamento delle attività», avendo fin qui incassato soltanto il superamento del problema legato alle cosiddette “zone bianche”.

Infine, una terza interrogazione chiede alla giunta «come e se il Comune intende agire in merito alla presenza della voliera comunale e alla sua gestione», in considerazione della necessità di riqualificare l’area dell’ex Genoa Club e dei due crolli che hanno interessato, negli ultimi anni, la struttura volgarmente (e un po’ ingloriosamente) conosciuta come “Piccionaia”.

Ufficio Stampa Busalla Punto a Capo

Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina