Home | Appennino | Un pomeriggio fuori porta

Quando la natura parla e diventa protagonista

Un pomeriggio fuori porta

Novi e il suo circondario non hanno nulla da invidiare alle più note località turistiche.

 

Sono le 5 del pomeriggio. Giusy ed io oggi ci sentiamo pigroni. È domenica e non abbiamo voglia di metterci in mezzo al traffico, ne di andare a fare due passi in mezzo alla gente. Ci piacerebbe immergerci nella natura e stare un po’ tranquilli, sia per ricaricare le pile dopo una settimana vissuta a “l’inchiostro fresco” col batticuore sia per prepararci alla prossima, quando dovremo ospitare qui in redazione ben 170 alunni delle scuole primarie di Acqui Terme e Novi Ligure per la consueta recita sulla Costituzione, che quest’anno si farà qui a Palazzo Dellepiane giovedì 4 giugno con inizio alle ore 10,30. Il titolo della recita è: “CostituiAMO” e vi consigliamo di non perdervelo!!!! Ma torniamo ad oggi. Dove andare partendo da Novi per immergerci nel verde senza fare troppa strada? Semplice: in Svizzera!!! Ma come, in Svizzera? Certo: è a meno di 3 chilometri da via Girardengo.

Basta prendere la strada per Gavi e girare per Monterotondo, dove oggi c’era una bella festa, e lì sarete, più che in Svizzera, nella nostra bella Italia che tutti ci invidiano mentre noi, che abbiamo la fortuna di esserci nati e di abitarci, forse non la sappiamo amare e rispettare a dovere.

Cattura1 Cattura2 Cattura3 Cattura4 Cattura5 Cattura6 Cattura7 Cattura8 Cattura9 Cattura11 Cattura12 Cattura13 Cattura1410

 

qui di seguito la  cronaca filma di questo bel pomeriggio dove Giusy (il mio capo) è rimasta estasiata perché da buona genovese conosce solo il mare e i carruggi, ma non ha mai visto queste belle colline!!!!

 

 

A tutti buona visione e mi raccomando: se passate di qua venite “non come visitatori, ma come ospiti”!!!!!

Gian Battista Cassulo
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina