Home | Alessandrino | Tortona e Tortonese | Sabato 2 aprile è la giornata mondiale dell’Alzheimer: a Tortona un convegno

Un importante appuntamento

Sabato 2 aprile è la giornata mondiale dell’Alzheimer: a Tortona un convegno

temp (2) temp (3) temp (4)

La Croce Rossa Italiana Comitato di Tortona insieme alle associazioni impegnate nella battaglia contro la demenza senile  e l’Alzheimer organizza una giornata di sensibilizzazione sull’argomento. Essere informati è importante, aiuta a migliorare la qualità della vita.

Appuntamento sabato 2 aprile 2016 ore dalle 10:00 in poi in piazza Duomo a Tortona dove i volontari si presteranno a fornire notizie sui metodi di individuazione dei sintomi premonitori della grave patologia, sulla predisposizione a questa malattia, delle forme di assistenza ai malati e sui comportamenti più efficaci di prevenzione.

I disturbi cognitivi in genere e l’Alzheimer possono rendere le persone non più autosufficienti creando così un’esigenza di assistenza che, spesso, coinvolge in maniera drammatica i familiari, laddove vi siano, o la società. Ecco perché è importante poter contare sui servizi sanitari, sull’assistenza, sulla ricerca e tutto ciò che possa essere di aiuto a chi si trova in questa situazione.

L’Alzheimer è responsabile di circa il 70% delle varie forme di demenza senile. Dagli studi già emersi in materia, emerge che l’età media dei soggetti colpiti da Alzheimer è pari a 65 anni, con una leggera prevalenza degli uomini. Tra tutti i soggetti affetti dalla malattia, il 32% dei pazienti risulta avere deficit cognitivi moderati o lievi, mentre solamente nel 13,7% dei casi la profondità del fenomeno raggiunge livelli di gravità.

I costi sanitari e per le famiglie dei malati sono altissimi: si stima che le famiglie arrivino a spendere oltre 50.000 euro all’anno per l’assistenza, con una spesa sanitaria sociale di circa 14 milioni di euro.

 

Appuntamento in Piazza Duomo a Tortona sabato 2 aprile 2016 ore 10:00 dove sarà possibile anche farsi misurare la pressione del sangue dalle Infermiere Volontarie della Croce Rossa.

Per info: 0131-82941

Claudio Cheirasco
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina