Home | Territorio | Sabato prende il via il 32°Expo Fontanabuona

Otto giorni dedicati alla promozione del territorio con il più antico Expo del Genovesato

Sabato prende il via il 32°Expo Fontanabuona

expo logo Come ogni fine estate torna l’appuntamento con l’Expo Fontanabuona Tigullio, l’esposizione dei comuni più antica ed ampia della Provincia di Genova, giunto alla sua trentaduesima edizione. L’Expo è organizzato dal GAL Agenzia di Sviluppo Genovese con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero dello Sviluppo Economico, il comune di San Colombano Certenoli, la Regione Liguria, la Città Metropolitana di Genova, la Diocesi di Chiavari e la Camera di Commercio di Genova.

L’edizione di quest’anno si svolgerà dal 27 agosto al 4 settembre a Calvari, frazione di San Colombano Certenoli, l’ingresso è gratuito ed è previsto un ampio parcheggio. L’Expo si terrà in tutte e nove le giornate, l’inaugurazione ufficiale sarà sabato 27 alle 10:00 del mattino.

Sabato 27 giornata inaugurale, gli eventi importanti saranno la mostra ed esibizione di rapaci diurni e notturni a cura del “Gruppo falconieri della fortezza” (ore 11 e 17:30), la scuola di cucina e degustazione “Azzurro come il mare” a cura dell’associazione culturale Fish Club di Sestri Levante (ore 17:15) e lo spettacolo pirotecnico a cura della ditta “Leverone Fireworks” di Cicagna che, per l’occasione, verrà premiata per i suoi cent’anni di attività (ore 21). Nei campi da bocce esterni si terrà la prima giornata del Columban Beer Festival, dedicato alle birre artigianali.

Domenica 28 giornata dedicata alla cultura, protagonista sarà il comune di Coreglia Ligure. Gli eventi della giornata il laboratorio per bambini a cura del Telefono Azzurro (ore 10:15), la presentazione del romanzo “Radio Orwell” di Fabrizio Benente a cura dello storico locale Giorgio Getto Viarengo (ore 16:30), il laboratorio di cucina dedicato ai canestrelli di Montebruno a cura dell’Antico Forno “Da Carlo” (ore 16:45), la marcia non competitiva “Anello di Coreglia-Trofeo Expo” (ore 17:30) e la sfilata in costume ed esibizione degli sbandieratori.

Lunedì 29 giornata dedicata al turismo, protagonista sarà il comune di Orero. Tra gli eventi l’esposizione “Il miele, l’alveare, la produzione delle api” di Luciano Barattini e la dimostrazione manuale di sfaldatura dell’ardesia a cura dei F.lli De Martini e Arata (dalle ore 16), la mostra “Devozione e vita rurale nell’anno della misericordia” a cura del comune di Orero (ore 18) e lo spettacolo musicale “Dai Cereghino di Favale attraverso le tradizioni popolari” con il cantautore Roberto De Bastiani (ore 21:15).

expo 1 Martedì 30 agosto giornata dedicata all’arte e alla musica, protagonisti saranno i comuni di Moconesi, Neirone e Tribogna. Gli eventi della giornata l’esposizione e la dimostrazione delle attività artigianali del comune di Neirone, la mostra fotografica sulle bellezze naturali e l’esposizione delle attività artigianali e creative del comune di Tribogna (ore 16), i laboratori sartoriali dedicati alla seta e al damasco (ore 16:45  e 18:15), la sfilata in costume a cura del gruppo storico Fieschi-Roccatagliata di Neirone (ore 17:30) nonché diversi laboratori per bambini durante il pomeriggio.

Mercoledì 31 giornata dedicata alla nocciola, protagonista il comune di San Colombano Certenoli. Gli eventi della giornata saranno il concorso di dolci alla nocciola (ore 14:30) con dimostrazione e degustazione a cura dello chef Noè (ore 16). L’osservatorio agrario meterologico “Gian Carlo Raffaelli” di Casarza Ligure, in collaborazione con Arpal terrà un incontro tematico sui terrazzamenti e il dissesto idrogeologico (ore 17), spazio alla letteratura con la presentazione del romanzo fantasy “L’ultima valle, la profezia” di Rosa Cerrato (ore 18), conclusione con la premiazione del concorso “Dolci nocciole” (ore 21:45).

expo 3 Giovedì 1° settembre giornata dedicata alle due ruote, protagonista il comune di Cogorno. Eventi della giornata “Il Team Velo Val Fontanabuona si presenta” con partecipazione di grandi campioni del ciclismo, esposizione della vettura ammiraglia e di diversi modelli di bicicletta in prova (ore 16:15), il “momento creativo” dedicato alla fantasia e alla manualità a cura dell’espositrice Tilde Bertolucci (ore 17), la Chiocciola dei Fieschi un aperitivo con “La Contea”, il primo allevamento di chiocciole del Tigullio (ore 18:30) e il Concertino di Campane a cura dell’Associazione Campanari Liguri (ore 21).

Venerdì 2 settembre giornata dedicata all’ambiente e al benessere, protagonista la Val d’Aveto. Gli eventi della giornata il laboratorio di danza per bambini e ragazzi “Musica in movimento” a cura dell’Istituto Comprensivo di Cicagna e della Pro Loco di San Colombano Certenoli (ore 16:30), il progetto europeo “Weenmodels” sulla raccolta differenziata domestica e il problema dello smaltimento dei rifiuti a cura di Re.Vetro (ore 16:45), il laboratorio sul macramè a cura di Luciana Brescia (ore 17), il viaggio alla scoperta dei funghi della Val d’Aveto a cura della ditta Fungaveto di Rezzoaglio (ore 17:15), la sfilata di moda per bambini e ragazzi da 0 a 16 anni a cura dell’espositore Lulami (ore 21) e la commedia “A Lucandea furesat” di Marisa Persico a cura della compagnia teatrale “I ruspanti”.

Sabato 3 settembre giornata dedicata alla focaccia e al formaggio, protagonista il comune di Avegno. Gli eventi della giornata la scuola per bambini di focaccia al formaggio di Recco a cura della ditta Picasso di Avegno e la degustazione guidata dell’olio di Avegno a cura dell’Associazione “Amici delle Olive e della Madre Terra” (ore 16:15), l’esibizione di cani da pastore al lavoro sul bestiame a cura dell’allevamento Simona Passaretta di Cicagn (ore 17:15), il concerto di musica classica “La Valle del Tempo” a cura di Marino Lagomarsino e altri musicisti (ore 21:15) e il concerto di campane con la Pro Loco di Avegno (ore 21:30).

Domenica 4 settembre giornata dedicata all’artigianato, protagonista il comune di Favale di Malvaro. Eventi della gioranata l’esposizione di attività artistiche e artigianali del comune di Favale di Malvaro (ore 11), le dimostrazioni, esibizioni e degustazioni a cura del Gruppo Sparata 1896, del gruppo folk “U Castellu de Ciavai” e della Confraternita di Montegrifo (ore 16), la presentazione del libro “Il naufragio del Sirio” di Giorgio Getto Viarengo (ore 17:30), il “Paint revolution in tour” una dimostrazione di decorazione artistica per interni ed esterni a cura dell’espositore Deucicolor (ore 18:15) e infine la cerimonia di chiusura con la premiazione del miglior stand e miglior cucina con la partecipazione televisiva di Teleradiopace (ore 20:45).

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina