Home | Genova | REDDITO DI CITTADINANZA LIGURE. A OTTOBRE IN AULA LA PROPOSTA DI LEGGE DEL MOVIMENTO 5 STELLE

Riceviamo e pubblichiamo

REDDITO DI CITTADINANZA LIGURE. A OTTOBRE IN AULA LA PROPOSTA DI LEGGE DEL MOVIMENTO 5 STELLE

reddito-di-cittadinanzaLa Proposta di legge per il reddito di cittadinanza in Liguria sarà in Aula a fine ottobre. Un’occasione storica per la nostra regione”.

Lo annuncia Alice Salvatore, portavoce del MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria, a margine della Commissione III di questa mattina, dove era in discussione la Pdl.

“Il Partito Unico è pronto a chiudersi a guscio per affossare il reddito di cittadinanza – spiega Salvatore, che attacca soprattutto il Pd – In una corsa contro il tempo, Renzi sta cercando disperatamente la credibilità perduta con espedienti fantoccio come la social card. E, a livello regionale, fa di tutto per oscurare il reddito di cittadinanza, cercando di convincere i cittadini (o se stessi?) che è ridondante. Purtroppo non è così: in Liguria abbiamo raggiunto livelli drammatici con addirittura il 7 per cento della popolazione che vive attualmente al di sotto della soglia di povertà relativa (dati Istat). Il MoVimento 5 Stelle ha approntato un piano di coperture dettagliato per dare una risposta concreta ai cittadini liguri che vivono in condizioni di miseria e reinserirli nel mondo sociale e lavorativo. Le resistenze della casta, che non ha intenzione di rinunciare a nessuno dei propri privilegi, non ci fermeranno. La battaglia proseguirà a ottobre in Aula, dove si giocherà la partita decisiva. Invito tutti i cittadini a partecipare numerosi”.

MoVimento 5 Stelle Liguria
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina