Home | Val Trebbia | Bargagli, il 24 si inaugura il Presepe di Traso

Interamente realizzato con l'ardesia locale

Bargagli, il 24 si inaugura il Presepe di Traso

traso-1Bargagli, comune che fa da collegamento tra la città di Genova e la Val Trebbia ospita nel periodo natalizio, due importanti presepi, meta di numerosi visitatori da Genova e non solo.

Il primo di essi trova nella frazione di Traso e si inaugurerà la Vigilia d Natale. Traso, vero centro di Bargagli è facilmente raggiungibile tramite la Strada Statale 45. In questa frazione si trova il caratteristico “Presepe in Ardesia”, realizzato grazie al materiale tipico dell’entroterra di levante, che ha rappresentato per secoli un’importante fonte di reddito e che ancora oggi viene esportato.

Il presepe di ardesia è realizzato all’interno dell’Oratorio di San Rocco e si estende in un percorso circolare, su una superfice complessiva di circa 20 metri quadri. Il presepe è interamente meccanizzato, ricco di particolari, giochi d’acqua, luci ed effetti speciali che gli donano un aspetto estremamente realistico.

Le case del presepe di Traso, costruite nel corso degli anni dai ragazzi, sono tutte realizzate in pietra d’ardesia, assemblate interamente a mano mattoncino su mattoncino ed arredate al loro interno.

Le numerose statue, di cui alcune risalgono agli anni ’50, vestite con la stoffa, rappresentano gli antichi mestieri e compiono movimenti scenici. Ogni anno l’opera viene interamente ricostruita e rinnovata, prendendo un tema come filo conduttore. Per questa edizione il presepe di Traso darà una speciale attenzione al tema dell’immigrazione e del recente terremoto del centro Italia.

La Natività, situata al centro del presepe, è composta da materiali semplici e ci ricorda l’estrema povertà in cui è venuto al mondo nostro Signore. Il presepe di Traso si occupa ogni anno di solidarietà, destinando il suo ricavato all’Ospedale pediatrico Gaslini di Genova.

Sarà possibile visitare il Presepe di Traso nei seguenti giorni: dal 25 dicembre al 6 gennaio dalle ore 15:00 alle ore 18:00 e nelle domeniche del mese di gennaio sempre dalle ore 15:00 alle ore 18:00. È inoltre possibile visitare il presepe altri giorni su prenotazione telefonando ai numeri 010-900139 o 010-900261.

traso-2Per il giorno dell’Epifania a partire dalle ore 15:30, nel piazzale antistante l’Oratorio si terrà il Presepe Vivente. Interpretato interamente dagli abitanti e soprattutto dai bambini di Traso che indosseranno costumi tradizionali.

Per l’occasione saranno presenti gli animali quali il bue, l’asino, le capre, le galline, le oche e i cavalli. Gli abitanti simuleranno gli antichi mestieri contadini, ovvero l’arrotino, il taglialegna, il fabbro, il calzolaio, il lattaio che mungerà direttamente la mucca, l’ortolano e l’impagliatore, con ambientazione e attrezzi dell’epoca.

Al termine del Presepe arriveranno i Re Magi che distribuiranno vin brûlé e cioccolata calda ai presenti e la Befana che donerà dolci ai bambini.

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina