Home | La posta de L'inchiostro fresco | Il M5S Liguria sulla vicenda della centrale a carbone

Enel smentisce il Governo, è il Mise a volere la riattivazione

Il M5S Liguria sulla vicenda della centrale a carbone

 Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa del gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle Liguria in merito alla vicenda della riattivazione della centrale a carbone:

“ENEL SMENTISCE IL GOVERNO : È IL MISE A VOLERE LA RIATTIVAZIONE” – Intanto il caso approda a Bruxelles grazie a un’interrogazione del M5S

Enel, smentdendo los tesso Governo, conferma non solo che la centrale a carbone di Sampierdarena non sta producendo, ma che sta offredo soluzioni energetiche alternative rinnovabili. Insomma, come volevasi dimostrare, la responsabilità di questa nuova minaccia ambientale è tutta di un governo fossile che, negli ultimi due anni, ha fatto addirittura calare la produzione di fonti rinnovabili, per giustificare il ritorno al carbone.

Se Terna e il Mise impongono la riattivazione, Enel è obbligata ad adeguarsi e a ripartire per legge per 2000 ore, sulla pelle (e sui polmoni) dei cittadini genovesi. La palla è tutta nelle mani del governo a trazione Pd, unico verso responsabile di un’eventuale disastrosa riattivazione della centrale.

I nodi sono ormai arrivati al pettine, come il MoVimento 5 Stelle denuncia da mesi, a livello nazionale e locale, appoggiando con forza le associazioni che si battono contro l’inquinamento fossile, da Greenpeace a WWF, da Legambiente a Everyone Group.

Qui in Regione abbiamo di recente depositato un Ordine del giorno per impegnare la Giunta Toti a fare pressione al Governo per scongiurare la riattivazione dell’impianto, nel nome della difesa della salute pubblica e dell’ambiente. E presto il tema approderà anche a Bruxelles con un’interrogazione a prima firma Dario Tamburrano. Il tutto nel silenzio assordante del Sindaco Doria, e da cui ci saremmo attesi un’ordinanza immediata – mai arrivata – a tutela della salute dei propri cittadini.

Alice Salvatore e Marco De Ferrari, portavoce del MoVimento 5 Stelle in Regione Liguria.

Lettere alla Redazione
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina