Home | Ovada e Ovadese | Nuovo appuntamento con “Ovada mon amour”

La manifestazione delle eccellenze eno-gastronomiche locali

Nuovo appuntamento con “Ovada mon amour”

 Il Consorzio di Tutela dell’Ovada DOCG ripropone, in una nuova veste, l’evento enogastronomico rivolto a chi è interessato a scoprire le eccellenze dell’Alto Monferrato, dove tradizione e innovazione si incontrano a tavola e in cantina.

“Ovada Mon Amour”  è un percorso per le colline dell’Alto Monferrato Ovadese, modulabile a propria scelta tra 11 ristoratori e 30 vignaioli alla scoperta dell’ Ovada DOCG – vino gioiello del territorio e della cucina della tradizione monferrina: due eccellenze locali interpretate dai maestri del gusto: vignaioli e cuochi.

Nei ristoranti aderenti al programma “Ovada Mon Amour”  è possibile abbinare i piatti della tradizione all’Ovada DOCG dei produttori appartenenti al Consorzio. Collezionando tre collarini, che si troveranno sulle bottiglie, si avrà una in omaggio che è possibile ritirare direttamente in cantina.

L’appuntamento si protrarrà fino al 21 giugno e in questi primi “incontri a tavola” si è registrato un successo di partecipanti e soprattutto di qualità. «Ringrazio i produttori e i ristoratori – commenta il Presidente del Consorzio Italo Danielliche hanno aderito all’iniziativa, la Camera di Commercio di Alessandria che ha contribuito alla sua realizzazione. Ovada Mon Amour – continua Danielli – è diventato oggi un importante appuntamento con il nostro territorio, si è inserita in un piano di promozione non solo in Italia, ma anche all’estero per far conoscere le eccellenze enologiche ed enogastronomiche».

Luisa Russo
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina