Home | Valle Scrivia e Val Vobbia | Campomorone, ritornano i “Concerti di Primavera”

Gli appuntamenti musicali al Cabannun

Campomorone, ritornano i “Concerti di Primavera”

 Ritorna a Campomorone l’appuntamento con i “Concerti di Primavera”, giunti alla loro undicesima edizione. Come ogni anno i concerti sono organizzati dall’Amministrazione Comunale di Campomorone – area organizzativa Istruzione Cultura Sport.

Gli spettacoli si terranno nei mesi di aprile e di maggio presso la struttura del Cabannun, nei Giardini Dossetti dietro al palazzo municipale.

Il primo appuntamento è previsto per domani sera, alle ore 20:45 con il Roberto Dellepiane Jazz Trio che eseguirà musiche del repertorio classico jazz con il clarinetto e pianoforte di Roberto Dellepiane, il basso di Enrico Zilli e la batteria di Max Manna.

Venerdì 28 aprile la chitarra di Beppe Gambetta ci introdurrà nel mondo della “Poesia nella canzone d’autore italiana ed americana”.

Venerdì 5 maggio arriva in Valpolcevera l’Orchestra Giovanile del Conservatorio “Nicolò Paganini” di Genova diretto da Osvaldo Marchese. I giovani musicisti eseguiranno la “Polifonia” di Carlo Gesualdo da Venosa, il “Concerto per clavicembalo e orchestra” di Domenico Cimarosa, “Due melodie norvegesi” di Edvard Grieg e “Holbert suite” sempre di Edvard Grieg.

Venerdì 12 maggio appuntamento invece con il flamenco con “Mundo Gitano – Spettacolo di Flamenco” un viaggio attraverso i suoni, i colori, le danze e gli artisti del Mediterraneo. Con la danza di Andrea El Nino, Simona di Spirito e Simon Besa, la chitarra di Antonio Porro, Paco Paolini e Nuccio Nobile, la voce e il canto di Corrado Ponchiroli e le figure di Angela Fernandez, Paola Perinola, Jaqcueline Azzarelli e Sabina Finocchio.

Tutti gli spettacoli avranno inizio alle ore 20:45. Il prezzo per ogni spettacolo è di 8 Euro, ridotti a 5 Euro per ragazzi, insegnanti scuole di musica e associazioni culturali, mentre il pacchetto di quattro spettacoli costerà 25 Euro. La prevendita si svolgerà nella Biblioteca civica “Balbi”, per qualunque informazione si può telefonare al numero 010-7224314.

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina