Home | Entroterra Genovese | Busalla, una serata dedicata a David Bowie

Nell'ambito dei "Venerdì Musicali" di Rocktionary

Busalla, una serata dedicata a David Bowie

 Nuovo appuntamento a Busalla con i “Venerdì Musicali” dedicati questa volta alla musica rock con la serie di eventi Rocktionary iniziata a partire dal 24 marzo.

Si tratta di una serie di serate gratuite che, ogni venerdì alle ore 21:00 si tengono alla biblioteca civica “Bertha Von Suttner” di Busalla (Via Chiappa, dietro al Municipio) curate e presentate dal musicologo Lorenzo Mentasti che illustra vita e carriera dei principali interpreti della storia della musica rock. Gli incontri dei “Venerdì muiscali” di Rocktionary sono realizzati grazie al prezioso sostegno della Pro Loco di Busalla e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Busalla.

Protagonista dell’appuntamento di questo venerdì sarà David Bowie: il “Duca Bianco”, l’astronauta Major Tom e Ziggie Stardust. Nato a Londra l’8 gennaio 1947, David Robert Jones (questo il suo vero nome all’anagrafe) è stato nella sua carriera cantante, autore, produttore nonché un grande attore cinematografico.

La sua carriera iniziò negli anni Sessanta a New York dalla “Factory” di Andy Wahrol, una delle più grandi fucine di artisti, dalla pittura alla musica, dei tempi contemporanei. Nel corso della sua carriera David Bowie ha attraversato diversi generi musicali quali glam rock, disco music, musica elettronica e synthpop, sempre con il desiderio di esplorare l’arte in tutte le sue forme. Bowie ha spesso rischiato in prima persona, lanciandosi in film musicali, colonne sonore e pagine teatrali.

Come ogni incontro l’ingresso è gratuito e per qualunque informazione si può contattare Marco Gaviglio al numero di telefono 349-1793476.

Fabio Mazzari
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina