Home | Magazine | Etica Sterile, presentazione album a Campo Ligure

"Fiori bianchi e tabacco" sarà presentato sabato sera presso la sala polivalente del comune sabato 6 maggio alle ore 21

Etica Sterile, presentazione album a Campo Ligure

La scena musicale della Valle Stura, variegata e colorata, si arricchisce ancora di più: sabato 6 maggio, infatti, uscirà primo album degli Etica Sterile, un gruppo alternative rock tutto “nostrano”, che presenteranno in anteprima proprio in valle, a Campo Ligure, presso la sala polivalente del comune alle ore 21, il loro full lenght “fiori bianchi e tabacco”, registrato da Giorgio Ravera e Davide Martini presso il Drumcode Studio di Sesta Godano (mixing e mastering) e presso l’Old Mill Studio di Rossiglione (riprese); “il titolo dell’album deriva da una canzone (la title track) del nuovo album, legata alla scomparsa di un nostro caro amico”, ci racconta Michele, il tastierista, “e con il titolo c’entra la scena finale di Deadman, il film di Jim Jarmush dove nel finale il protagonista (Johnny Depp) viene messo in una canoa per affrontare il viaggio verso l’oltretomba, e il suo amico indiano Nessuno gli fornisce ornamenti e oggetti utili, fra cui un pacchetto di tabacco”.

l’album infatti affronta tematiche psicologiche e introspettive, e, da come si evince dal titolo di alcune canzoni, anche mistiche e religiose (passando dal misticismo indiano in “Maha Avatara” ai misteri eleusini greci di “epopteia”): “In origine i testi erano molto più improntati sul sociale e le nostre tematiche erano di protesta”, ci racconta Michele, “e il nome della band nasce da una canzone, appunto etica sterile, un brano sulla condizione umana contemporanea”; ora, invece, ci siamo spostati su una poetica più introspettiva“,

Gli Etica Sterile nascono, da quanto leggiamo nella descrizione sulla pagina facebook ufficiale, in uno scantinato di Masone, dove Flavio Ottonello e il chitarrista Mauro Chericoni fondano il gruppo; nel maggio 2009 la formazione si completa con Andrea Rizzo al basso, Christian Corioni alla batteria e infine Michele Oliveri alle tastiere. La band, negli anni, si è esibita in alcuni importanti festival liguri e non solo, come il “Festival Pop della Resistenza” e il “Festival delle Periferie” di Genova, e il “M.E.I.” di Faenza.
Nel Novembre 2014 è stato rilasciato Qui Dove il Rogo Arde, primo EP composto da cinque tracce che sintetizzano la produzione degli anni passati, che può essere scaricato gratuitamente dalla pagina Soundcloud.

Adesso, nel 2017, si preparano all’uscita del loro nuovo album, e vi aspettano numerosi sabato 6 maggio alla presentazione ufficiale presso la sala polivalente del comune di Campo Ligure.

per le foto del disco e del libretto hanno collaborato Serena Pirredda e Massimiliano Rebisso di New Light Lab di Ovada, mentre l’artwork è di Ivano Antonazzi di Acqui.

–> Guarda il trailer del nuovo album:

Tracklist:

1) Maha Avatara
2) Tre livelli di claustrofobia
3) Proiezione verticale
4) Fiori bianchi e tabacco
5) L’amara verità
6) Esposto
7) L’opera
8) Iside
9) Epopteia

RIPRODUZIONE RISERVATA.

Matteo Serlenga
Gentile utente, ti ricordiamo che puoi manifestare liberamente la tua opinione con un commento all'articolo, che verrà moderato dalla redazione prima della sua pubblicazione. Affinché il tuo contributo possa essere pubblicato, dovrà attenersi alla Policy di utilizzo del sito: evita gli insulti, le accuse senza fondamento e mantieniti in topic.

Commenta l'articolo

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato* Campi obbligatori *

*

Torna ad inizio pagina